Reggina Calcio - SportStrill
Reggina Calcio - SportStrill

Iiriti uomo del cuore: salvata la sua squadra

Iiriti Reggina Gallo C’è Posta per Te – Da ieri la Reggina ha il suo uomo del cuore: Vincenzo Iiriti è il nuovo direttore generale. Avvocato di 36 anni, è entrato ufficialmente a far parte dello staff amaranto. Attore principale del closing, andato in scena uffici romani della M&G ieri sera e che ha curato per il presidente Luca Gallo.

Embed from Getty Images

Non un ignoto. Il passato di Iiriti “nasconde” un qualcosa di curioso

“Eppure mi sembra di averlo già visto”. E’ quello che molti fedeli di C’è Posta per Te, il più che noto programma di Maria de Filippi, hanno affermato in queste ore, dopo aver visto le foto dell’avvocato. Cambiato look, rimane riconoscibile e viene svelato il “segreto di Pulcinella”. L’aveva fatta grossa qualche anno fa, tanto che per chiedere perdono aveva chiesto aiuto alla Maria “nazionale”. Nel marzo del 2017 fece sorridere e arrabbiare moltissimo per la storia del triangolo amoroso, raccontata davanti le telecamere della produzione Mediaset. Una richiesta di perdono fatta a Stefania, l’amante che non lo sa di essere il terzo incomodo. La ragazza viene a sapere per vie traverse che l’avvocato si doveva sposare con la fidanzata di sempre e con cui stava da 14 anni. Anni che non sono stati così importanti, se solo due settimane dopo il divorzio l’uomo ha chiesto l’annullamento alla Sacra Rota e il divorzio. Con l’aiuto del programma riconquista quindi il suo vero amore, che cede, dopo tutto il carrozzone messo in piedi.

Embed from Getty Images

Un altro grande amore: la Reggina e il nuovo inizio in cui “ci si divertirà”

Il nuovo direttore generale amaranto ha subito esordito sul sito ufficiale della società cercando di descrivere la gioia e la soddisfazione immense per aver contribuito alla causa della Reggina. Solo 15 giorni per portare la Reggina e Reggio Calabria fuori dal baratro. Ecco il colpo di genio di Iiriti: proporre al presidente Gallo, preso sempre di più dalla sua passione per il calcio, vicinissimo ad acquistare un’altra squadra di Serie C, di scegliere proprio la Reggina. Senza pensarci troppo ecco che la più che centenaria storia degli amaranto continua e ci sarà da divertirsi.

Embed from Getty Images

Due regali di compleanno più che graditi

Due grandi regali per festeggiare i 105 anni di storia della Reggina. Si torna al Sant’Agata. Non più il “campetto dell’ultimo periodo, ma la struttura più bella della città. Poi il bus personalizzato per rendersi di nuovo riconoscibili dai tifosi e nelle trasferte. Questo è solo l’inizio.

RESTA AGGIORNATO CON LE ULTIME NOTIZIE DELLA TUA SQUADRA DEL CUORE, CLICCA QUI




© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here