Roma, Fonseca: “Gli arbitri non sono una scusa, Florenzi è un’opzione”

La Roma si prepara alla trasferta al Tardini: Fonseca parla in conferenza prima del match contro il Parma

Roma, Fonseca parla in conferenza stampa in vista del Parma

Testa al Parma: la Roma vuole subito ripartire dopo la sconfitta in Europa League. La formazione di Fonseca cercherà di cancellare la caduta contro il Borussia Monchengladbach per dare continuità al proprio momento d’oro in campionato. Il tecnico giallorosso, in conferenza stampa, ha analizzato così la sfida di domani sera al Tardini: “Abbiamo fatto molte partite, ma non cambierò molto domani. Se la squadra sta bene non mi serve cambiare. I ragazzi hanno capito che devono lottare per cambiare la prossima gara, hanno fiducia perché abbiamo giocato bene in Germania. Il Parma è forte e gioca bene in contropiede, in particolare Gervinho è molto pericoloso“.

Sulle possibili scelte di formazione: “Diawara per ora non è ancora pronto per i 90′ e per questo Mancini agirà in mediana. Spinazzola, invece, può giocare. Anche Florenzi ha la possibilità di scendere in campo come sempre perché lavora bene e cerca sempre di aiutare la squadra. È sempre una bella opzione”.

Sugli arbitraggi e sulla sconfitta contro il Borussia: “Non ci sono scuse, dobbiamo solo capire come migliorare. Il resto, come l’arbitraggio, non possiamo controllarlo. Non abbiamo molto tempo per lavorare, nell’ultima partita contro il Borussia non siamo stati molto pericolosi e penso che la squadra possa imparare ancora molto“.

TI PUO' INTERESSARE
SPONSOR

Loading...
Loading...
Loading...