Home Serie A notizie Roma Roma, in 1500 per De Rossi e Pallotta

Roma, in 1500 per De Rossi e Pallotta

Roma, non si placa la protesta: in 1500 contro Pallotta e la società

ROMA – Una protesta vera, fatta da tifosi veri quella che ieri è apparsa all’esterno degli uffici dell’Eur della società giallorossa. Oltre 1500 persone armate di fiato e tanta voce hanno cantato ed inneggiato al Capitano, Daniele De Rossi e contro la proprietà, questa di James Pallotta. Cori intonati che recitavano frasi del tipo: “Pallotta, vendi la società e non rompere i c…”, “Lo stadio non lo vogliamo” e “11 De Rossi”. Poi non solo “musica“, lancio di bottiglie soprattutto quando ad affacciarsi è Mauro Baldissoni, il vicepresidente esecutivo del club, fino all’apoteosi, lo striscione che riassume una nuova giornata di polemiche intorno alla Roma giallorossa dei maggiori sostenitori: “L’As Roma è la nostra leggenda, solo gli indegni la chiamano azienda”.

Loading...

PER APPROFONDIRE

Scopri tutte
Loading...
 

RACCOMANDATI

ESTERO