lunedì, 6 Luglio 2020 - 01:23
Calcio Roma Roma, Pjanic confessa "Ho sentito Totti e De Rossi": le rivelazioni del...

DIRETTORE RESPONSABILE MAURO PACETTI

SERIE A

News e Calciomercato

Roma, Pjanic confessa “Ho sentito Totti e De Rossi”: le rivelazioni del bosniaco

ROMA – Miralem Pjanic, intervistato da Vanity Fair, dice la sua sul terremoto che si è scatenato quest’estate in casa Roma con l’addio delle due bandiere De Rossi e Totti. Il centrocampista poi parla di Juventus, di Allegri e della sua crescita proprio sotto la guida del tecnico toscano.

Roma, parla Pjanic “Totti e De Rossi? Non hanno ancora capito. Allegri? Grande solo grazie a lui”

Alla rivista di moda e tendenze più famosa al mondo Miralem Pjanic ha espresso tutto il suo disappunto per la vicenda che ha sconvolto i tifosi giallorossi: “Ho sentito Francesco (Totti, ndre Daniele (De Rossi, ndre non mi capacito cosa sia successo. E neanche loro: sono molto dispiaciuti e non hanno ancora capito bene quali siano state le dinamiche che li hanno spinto a lasciare la società. Totti non condivideva le linee della società per quanto concerneva la gestione della rosa e aveva poco chiaro quello che era il suo ruolo. Su De Rossi aleggia il mistero: non si sa nulla. Fatto sta che sono partiti due simboli della Roma e dispiace”.

Pjanic ha commentato poi i primi giorni alla Juventus e il suo rapporto con Allegri“Parla chiaro e dice le cose in faccia. Quando sono approdato in bianconero mi prendeva in giro sostenendo che non sarei riuscito a fare in passaggio più lungo di 5 metri. Se sono cresciuto così tanto è solo grazie a lui. Ci sentiamo spesso con Allegri: ora vuole solo riflettere”.

LEGGI ANCHE

ULTIME NOTIZIE

I nostri consigli ONLINE GRATIS!

Seguici sul nostro canale Telegram, clicca qui