Voti Sampdoria-Bologna 4-1 e Pagelle 14^ Giornata Serie A ore 20.30

Sampdoria, Bologna, Voti- La Samp torna al successo e lo fa con un rotondo 4-1, mandando sempre più in crisi un Bologna che non sa più vincere. La formazione doriana è partita subito bene con la rete dopo solo 6 minuti di Praet; la reazione degli ospiti però non si è fatta attendere e a pareggiare la sfida ci ha pensato il grande ex: Andrea Poli. Al 25′ però, suicidio difensivo del Bologna e Fabio Quagliarella non ha fallito l’appuntamento con il gol; poco dopo i genovesi dilagheranno a fine primo tempo con Ramirez (anche lui altro grande ex della sfida). Nella ripresa, c’è giusto il tempo per vedere il settimo sigillo dell’attaccante napoletano.

Sampdoria-Bologna 4-1: le pagelle

SAMPDORIA

AUDERO 6: Non può nulla sulla rete bolognese.

BERESZYSNKI 6- : Partita sufficiente, macchiata dal giallo finale.

TONELLI 6.5: Il centrale ex Empoli regge bene.

ANDERSEN 6.5: Ormai sembra un predestinato.

MURRU 6+ : Fa il suo e lo fa molto bene.

LINETTY 6+: Solito corridore instancabile.

JANKTO (84′) S.V.

VIEIRA 6+ : Discreta prova del giovanissimo calciatore di colore.

EKDAL (62′) 6: Entra a partita praticamente finita.

PRAET 6.5: Parte forte con il gol e continua a mostrare buone giocate.

RAMIREZ 7: Il gol è una bella perla, così come il resto della partita.

CAPRARI 7+: Mette lo zampino con 2 assist.

DEFREL (64′) 6: Non incide, ma vale lo stesso discorso per Ekdal.

QUAGLIARELLA 7.5: Altra doppietta! E’ come il vino: più invecchia, più diventa buono!

Allenatore GIAMPAOLO 7: Finalmente si è rivista la Samp di 2 mesi fa!

BOLOGNA

SKORUPSKI 5.5: Partecipa al grande pasticcio del secondo vantaggio bolognese.

CALABRESI 5: Partita da dimenticare.

ORSOLINI (63′) 5.5: Non incide.

DANILO 5.5: Il meno peggio della difesa.

HELANDER 5: Stessa serata di Calabresi.

MATTIELLO 6: Qualche buono spunto e l’assist per il pareggio di Poli.

POLI 6.5: L’unico a provare qualcosa e l’ultimo a mollare; il gol ne è la dimostrazione.

NAGY (84′) S.V.

PULGAR 5.5: Prova a fare qualcosa, ma nulla di più.

SVANBERG 5.5: Si vede poco, anche se sfiora il gol in una circostanza.

KREJCI 6+: Un altro che non ha mai mollato.

SANTANDER 5.5: Buon lavoro in fase difensiva, ma quasi nullo in fase offensiva.

FALCINELLI 4.5: Un fantasma.

PALACIO (55′) 6+ : E’ l’unico che nella ripresa porta vivacità.

Allenatore INZAGHI 5: Due mesi senza vittorie e la squadra sembra calare di partita in partita. L’ombra di Mihajlovic comincia a diventare sempre più reale.

Sampdoria-Bologna 4-1: il tabellino

Marcatori: 10′ p.t. Praet (S), 17′ p.t. Poli (B), 24′ p.t., 23′ s.t. Quagliarella (S), 40′ p.t. Ramirez (S)

Sampdoria (4-3-1-2): Audero; Bereszysnki, Tonelli, Andersen, Murru; Linetty (39′ s.t. Jankto), Vieira (17′ s.t. Ekdal), Praet; Ramirez; Caprari (19′ s.t. Defrel), Quagliarella. All. Giampaolo

Bologna (3-5-2): Skorupski; Calabresi (18′ s.t. Orsolini), Danilo, Helander; Mattiello, Poli (39′ s.t. Nagy), Pulgar, Svanberg, Krejci, Santander, Falcinelli (10′ s.t. Palacio). All. Inzaghi.

Arbitro: Rosario Abisso della sezione di Palermo

Ammoniti: 8′ s.t. Calabresi (B), 10′ s.t. Tonelli (S), 22′ s.t. Santander (B), 24′ s.t. Palacio (B), 33′ s.t. Linetty (S), 43′ s.t. Bereszynski (S)