Sassuolo, Boga sul razzismo: “È triste, ma bisogna continuare a giocare”

Boga parla del razzismo: l'attaccante del Sassuolo dice la sua sul recente caso che ha coinvolto Balotelli a Verona

Sassuolo, Boga parla del razzismo negli stadi di Serie A

Boga a tutto tondo. L’attaccante del Sassuolo si è infatti raccontato in una lunga intervista a Goal.com in vista della sfida di stasera tra i neroverdi di De Zerbi e il Bologna di Mihajlovic. Tanti i temi toccati dal giovane, dall’esperienza al Chelsea alla decisione di trasferirsi in Serie A passando anche per gli obiettivi stagionali da raggiungere con la maglia della formazione emiliana, ma anche gli episodi di razzismo che hanno recentemente colpito il campionato italiano.

Interrogato sulla questione, infatti, Boga ha voluto dire la sua, paragonando una sua ipotetica reazione di fronte ai cori razzisti rispetto al comportamento di Balotelli in occasione di VeronaBrescia: “Ho già giocato al Bentegodi e non ci sono stati ululati. Nemmeno negli altri stadi ho sentito insulti razzisti nei miei confronti. Sono comunque pronto all’evenienza, anche se spero non accada. Ho sentito alcuni cantare cori razzisti contro Balotelli. Accade spesso ed è triste, ma a volte è necessario continuare e giocare. Devi provare ad avere una buona reazione. Ovviamente dobbiamo lottare per far sì che ciò non accada più: sono cose che non dovrebbero essere concesse“.

Continua a leggere sotto

Sassuolo, Boga parla del razzismo negli stadi di Serie A

Boga a tutto tondo. L’attaccante del Sassuolo si è infatti raccontato in una lunga intervista a Goal.com in vista della sfida di stasera tra i neroverdi di De Zerbi e il Bologna di Mihajlovic. Tanti i temi toccati dal giovane, dall’esperienza al Chelsea alla decisione di trasferirsi in Serie A passando anche per gli obiettivi stagionali da raggiungere con la maglia della formazione emiliana, ma anche gli episodi di razzismo che hanno recentemente colpito il campionato italiano.

Interrogato sulla questione, infatti, Boga ha voluto dire la sua, paragonando una sua ipotetica reazione di fronte ai cori razzisti rispetto al comportamento di Balotelli in occasione di VeronaBrescia: “Ho già giocato al Bentegodi e non ci sono stati ululati. Nemmeno negli altri stadi ho sentito insulti razzisti nei miei confronti. Sono comunque pronto all’evenienza, anche se spero non accada. Ho sentito alcuni cantare cori razzisti contro Balotelli. Accade spesso ed è triste, ma a volte è necessario continuare e giocare. Devi provare ad avere una buona reazione. Ovviamente dobbiamo lottare per far sì che ciò non accada più: sono cose che non dovrebbero essere concesse“.

TI PUO' INTERESSARE
SPONSOR

Loading...
Loading...
Loading...
Loading...