Al termine della gara tra il Chievo e la Juventus parla ai microfoni di Sky uno dei grandi ex della partita, Emanuele Giaccherini. L’attaccante risponde alla domande soffermandosi sulla mancata esultanza al gol del momentaneo vantaggio del Chievo: “Questa gara ci insegna che dobbiamo sempre cercare di mantenere la concentrazione in ogni partita che andremo ad affrontare in questa nuova stagione. Oggi siamo stati bravi e abbiamo messo in difficoltà la Juve, una squadra in grado di stravolgere le partite in qualsiasi momento. La mancata esultanza? La Juve mi ha dato tanto e avevo già preparato di non festeggiare in caso di gol”.

Hai avuto richieste di mercato questa estate’
“No, assolutamente. Il mio desiderio era di retsare a Verona e con il Chievo sono felice, ho trovato la mia dimensione”.

Cosa pensi dei tanti calciatori importanti andati via?
” La società ha cercato di ringiovanire la rosa. Sono andati via giocatori importanti, è vero, ma cercheremo ugualmente di prendere la salvezza anche in questa stagione, per noi sarebbe come vincere il campionato”.

 

RESTA AGGIORNATO CON LE ULTIME NOTIZIE DELLA TUA SQUADRA DEL CUORE, CLICCA QUI




© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here