Serie A, cosa ci ha detto il girone d’andata

Una Serie A al primo giro di boa che racconta sorprese e delusioni, nuovi arrivi, gioie e speranze: ecco la nostra prima Italia del calcio

SERIE A – Dopo il match di ieri fra Parma e Lecce, il girone d’andata della Serie A si è ufficialmente concluso. Questi primi mesi sono stati davvero intensi e ci hanno mostrato un calcio diverso, più offensivo, meno attento alla difesa ma con ancora qualche scoria.

Loading...

La sorpresa maggiore la riserva la posizione di classifica del Napoli che, data come una delle concorrenti allo scudetto, ha vissuto un girone di totale flessione, anche e soprattutto per via di questioni interne. Le altre sorprese, stavolta positive, sono Cagliari e Parma. Le due squadre occupano rispettivamente sesta e settima piazza e concorrono ferocemente per un posto in Europa League. I sardi stanno attraversando un periodo di scarsa forma, mentre i ducali si fanno sentire con più costanza. Sorprende anche la posizione del Milan, che pareva, almeno alla vigilia, aver costruito un buon progetto. L’arrivo di Ibrahimovic è atto a portare qualità e brio alla squadra: il Diavolo può ancora puntare ad un posto in Europa.

Ciro Immobile
Ciro Immobile, attaccante della Lazio

Delusione per quanto riguarda la Fiorentina, partita con ottimi propositi salvo poi cadere in un periodo nel quale i risultati non arrivavano e ritrovarsi catapultata nelle zone basse della classifica. Stesso discorso vale per Genoa e Sampdoria, seppur le loro situazioni siano più gravi. Con Ranieri in panchina, però, la salvezza dei blucerchiati è più probabile. Nelle neopromosse, il Brescia è in piena zona rossa, mentre il Lecce ci dista appena un punto. Non ha le stesse preoccupazioni l’Hellas Verona, che con la sua decima posizione dimostra a tutti di essere una squadra solida e che gioca un calcio piacevole.

Anche il percorso della Lazio si può senz’altro dire sopra le aspettative: non tanto per il terzo posto, che non è niente di così anormale per i biancocelesti, quanto invece per i soli (virtualmente) 3 punti che la separano dalla vetta della classifica. Gli uomini di Inzaghi stanno riuscendo ad avere continuità, arrivando addirittura a collezionare 10 vittorie di fila. La vittoria della Supercoppa può accrescere la consapevolezza nella squadra capitolina che la parola scudetto non è poi così proibitiva.

Nicolò Zaniolo
Nicolò Zaniolo, attaccante della Roma

Sta facendo molto bene anche la Roma, che si presentava come un’incognita dopo l’arrivo del nuovo tecnico Fonseca. Dopo qualche gara di ambientamento, l’allenatore portoghese è riuscito a trovare i giusti incastri e a costruire una squadra molto competitiva e che gioca un ottimo calcio. La quarta posizione è però migliorabile, infortuni e continuità permettendo.

Pronosticabile, invece, era la lotta per il titolo fra Juventus e Inter. Si tratta di un vero e proprio testa a testa fra le due compagini e un passo falso può essere determinante. Adesso è la Vecchia Signora ad avere il muso avanti, ma l’impressione è quella che, anche nel girone di ritorno, la battaglia continui a essere serrata. Ci si aspetta senz’altro una seconda parte di stagione scoppiettante, date soprattutto le premesse della prima parte: la Serie A è tornata ad essere spettacolare.

Loading...

SERIE A – Dopo il match di ieri fra Parma e Lecce, il girone d’andata della Serie A si è ufficialmente concluso. Questi primi mesi sono stati davvero intensi e ci hanno mostrato un calcio diverso, più offensivo, meno attento alla difesa ma con ancora qualche scoria.

Loading...

La sorpresa maggiore la riserva la posizione di classifica del Napoli che, data come una delle concorrenti allo scudetto, ha vissuto un girone di totale flessione, anche e soprattutto per via di questioni interne. Le altre sorprese, stavolta positive, sono Cagliari e Parma. Le due squadre occupano rispettivamente sesta e settima piazza e concorrono ferocemente per un posto in Europa League. I sardi stanno attraversando un periodo di scarsa forma, mentre i ducali si fanno sentire con più costanza. Sorprende anche la posizione del Milan, che pareva, almeno alla vigilia, aver costruito un buon progetto. L’arrivo di Ibrahimovic è atto a portare qualità e brio alla squadra: il Diavolo può ancora puntare ad un posto in Europa.

Ciro Immobile
Ciro Immobile, attaccante della Lazio

Delusione per quanto riguarda la Fiorentina, partita con ottimi propositi salvo poi cadere in un periodo nel quale i risultati non arrivavano e ritrovarsi catapultata nelle zone basse della classifica. Stesso discorso vale per Genoa e Sampdoria, seppur le loro situazioni siano più gravi. Con Ranieri in panchina, però, la salvezza dei blucerchiati è più probabile. Nelle neopromosse, il Brescia è in piena zona rossa, mentre il Lecce ci dista appena un punto. Non ha le stesse preoccupazioni l’Hellas Verona, che con la sua decima posizione dimostra a tutti di essere una squadra solida e che gioca un calcio piacevole.

Anche il percorso della Lazio si può senz’altro dire sopra le aspettative: non tanto per il terzo posto, che non è niente di così anormale per i biancocelesti, quanto invece per i soli (virtualmente) 3 punti che la separano dalla vetta della classifica. Gli uomini di Inzaghi stanno riuscendo ad avere continuità, arrivando addirittura a collezionare 10 vittorie di fila. La vittoria della Supercoppa può accrescere la consapevolezza nella squadra capitolina che la parola scudetto non è poi così proibitiva.

Nicolò Zaniolo
Nicolò Zaniolo, attaccante della Roma

Sta facendo molto bene anche la Roma, che si presentava come un’incognita dopo l’arrivo del nuovo tecnico Fonseca. Dopo qualche gara di ambientamento, l’allenatore portoghese è riuscito a trovare i giusti incastri e a costruire una squadra molto competitiva e che gioca un ottimo calcio. La quarta posizione è però migliorabile, infortuni e continuità permettendo.

Pronosticabile, invece, era la lotta per il titolo fra Juventus e Inter. Si tratta di un vero e proprio testa a testa fra le due compagini e un passo falso può essere determinante. Adesso è la Vecchia Signora ad avere il muso avanti, ma l’impressione è quella che, anche nel girone di ritorno, la battaglia continui a essere serrata. Ci si aspetta senz’altro una seconda parte di stagione scoppiettante, date soprattutto le premesse della prima parte: la Serie A è tornata ad essere spettacolare.

Serie A, cosa ci ha detto il girone d’andata

Una Serie A al primo giro di boa che racconta sorprese e delusioni, nuovi arrivi, gioie e speranze: ecco la nostra prima Italia del calcio

SERIE A – Dopo il match di ieri fra Parma e Lecce, il girone d’andata della Serie A si è ufficialmente concluso. Questi primi mesi sono stati davvero intensi e ci hanno mostrato un calcio diverso, più offensivo, meno attento alla difesa ma con ancora qualche scoria.

La sorpresa maggiore la riserva la posizione di classifica del Napoli che, data come una delle concorrenti allo scudetto, ha vissuto un girone di totale flessione, anche e soprattutto per via di questioni interne. Le altre sorprese, stavolta positive, sono Cagliari e Parma. Le due squadre occupano rispettivamente sesta e settima piazza e concorrono ferocemente per un posto in Europa League. I sardi stanno attraversando un periodo di scarsa forma, mentre i ducali si fanno sentire con più costanza. Sorprende anche la posizione del Milan, che pareva, almeno alla vigilia, aver costruito un buon progetto. L’arrivo di Ibrahimovic è atto a portare qualità e brio alla squadra: il Diavolo può ancora puntare ad un posto in Europa.

Ciro Immobile
Ciro Immobile, attaccante della Lazio

Delusione per quanto riguarda la Fiorentina, partita con ottimi propositi salvo poi cadere in un periodo nel quale i risultati non arrivavano e ritrovarsi catapultata nelle zone basse della classifica. Stesso discorso vale per Genoa e Sampdoria, seppur le loro situazioni siano più gravi. Con Ranieri in panchina, però, la salvezza dei blucerchiati è più probabile. Nelle neopromosse, il Brescia è in piena zona rossa, mentre il Lecce ci dista appena un punto. Non ha le stesse preoccupazioni l’Hellas Verona, che con la sua decima posizione dimostra a tutti di essere una squadra solida e che gioca un calcio piacevole.

Anche il percorso della Lazio si può senz’altro dire sopra le aspettative: non tanto per il terzo posto, che non è niente di così anormale per i biancocelesti, quanto invece per i soli (virtualmente) 3 punti che la separano dalla vetta della classifica. Gli uomini di Inzaghi stanno riuscendo ad avere continuità, arrivando addirittura a collezionare 10 vittorie di fila. La vittoria della Supercoppa può accrescere la consapevolezza nella squadra capitolina che la parola scudetto non è poi così proibitiva.

Nicolò Zaniolo
Nicolò Zaniolo, attaccante della Roma

Sta facendo molto bene anche la Roma, che si presentava come un’incognita dopo l’arrivo del nuovo tecnico Fonseca. Dopo qualche gara di ambientamento, l’allenatore portoghese è riuscito a trovare i giusti incastri e a costruire una squadra molto competitiva e che gioca un ottimo calcio. La quarta posizione è però migliorabile, infortuni e continuità permettendo.

Pronosticabile, invece, era la lotta per il titolo fra Juventus e Inter. Si tratta di un vero e proprio testa a testa fra le due compagini e un passo falso può essere determinante. Adesso è la Vecchia Signora ad avere il muso avanti, ma l’impressione è quella che, anche nel girone di ritorno, la battaglia continui a essere serrata. Ci si aspetta senz’altro una seconda parte di stagione scoppiettante, date soprattutto le premesse della prima parte: la Serie A è tornata ad essere spettacolare.

SERIE A – Dopo il match di ieri fra Parma e Lecce, il girone d’andata della Serie A si è ufficialmente concluso. Questi primi mesi sono stati davvero intensi e ci hanno mostrato un calcio diverso, più offensivo, meno attento alla difesa ma con ancora qualche scoria.

Loading...

La sorpresa maggiore la riserva la posizione di classifica del Napoli che, data come una delle concorrenti allo scudetto, ha vissuto un girone di totale flessione, anche e soprattutto per via di questioni interne. Le altre sorprese, stavolta positive, sono Cagliari e Parma. Le due squadre occupano rispettivamente sesta e settima piazza e concorrono ferocemente per un posto in Europa League. I sardi stanno attraversando un periodo di scarsa forma, mentre i ducali si fanno sentire con più costanza. Sorprende anche la posizione del Milan, che pareva, almeno alla vigilia, aver costruito un buon progetto. L’arrivo di Ibrahimovic è atto a portare qualità e brio alla squadra: il Diavolo può ancora puntare ad un posto in Europa.

Ciro Immobile
Ciro Immobile, attaccante della Lazio

Delusione per quanto riguarda la Fiorentina, partita con ottimi propositi salvo poi cadere in un periodo nel quale i risultati non arrivavano e ritrovarsi catapultata nelle zone basse della classifica. Stesso discorso vale per Genoa e Sampdoria, seppur le loro situazioni siano più gravi. Con Ranieri in panchina, però, la salvezza dei blucerchiati è più probabile. Nelle neopromosse, il Brescia è in piena zona rossa, mentre il Lecce ci dista appena un punto. Non ha le stesse preoccupazioni l’Hellas Verona, che con la sua decima posizione dimostra a tutti di essere una squadra solida e che gioca un calcio piacevole.

Anche il percorso della Lazio si può senz’altro dire sopra le aspettative: non tanto per il terzo posto, che non è niente di così anormale per i biancocelesti, quanto invece per i soli (virtualmente) 3 punti che la separano dalla vetta della classifica. Gli uomini di Inzaghi stanno riuscendo ad avere continuità, arrivando addirittura a collezionare 10 vittorie di fila. La vittoria della Supercoppa può accrescere la consapevolezza nella squadra capitolina che la parola scudetto non è poi così proibitiva.

Nicolò Zaniolo
Nicolò Zaniolo, attaccante della Roma

Sta facendo molto bene anche la Roma, che si presentava come un’incognita dopo l’arrivo del nuovo tecnico Fonseca. Dopo qualche gara di ambientamento, l’allenatore portoghese è riuscito a trovare i giusti incastri e a costruire una squadra molto competitiva e che gioca un ottimo calcio. La quarta posizione è però migliorabile, infortuni e continuità permettendo.

Pronosticabile, invece, era la lotta per il titolo fra Juventus e Inter. Si tratta di un vero e proprio testa a testa fra le due compagini e un passo falso può essere determinante. Adesso è la Vecchia Signora ad avere il muso avanti, ma l’impressione è quella che, anche nel girone di ritorno, la battaglia continui a essere serrata. Ci si aspetta senz’altro una seconda parte di stagione scoppiettante, date soprattutto le premesse della prima parte: la Serie A è tornata ad essere spettacolare.

Loading...

ULTIM'ORA

Amrabat alla Fiorentina, il Napoli perde l’asta di calciomercato?

L'asta di calciomercato per Amrabat l'avrebbe vinta la Fiorentina. Un'offerta inferiore al Verona, 13/14 milioni di euro contro i 20 lanciati dal Napoli, ma...

Brescia, Corini: “C’è rammarico per la sconfitta. Tonali? Straordinario”

Un Eugenio Corini amareggiato quello che ha parlato a Sky Sport nel post-partita di Brescia-Milan. Il tecnico delle Rondinelle ha parlato così del match: "È frustrante fare...

Brescia-Milan, Pioli: “Ora sappiamo soffrire. Paquetà poco sereno, Ibra valore aggiunto”

Altri tre punti per il Milan di Stefano Pioli che, grazie alla terza rete consecutiva di un ritrovato Ante Rebic, riesce ad imporsi anche...

Perez dal Barcellona alla Roma, annuncio in diretta Sky

La Roma pronta a chiudere il grande colpo in stile Mkhitaryan, quello degli ultimi minuti, quello che non ti aspetti. Dopo la lunga trattativa...

Politano al Napoli, affare fatto: l’Inter rinuncia a Llorente, arriva Giroud

Tra Inter e Napoli spunta Matteo Politano. Visite mediche previste per l'attaccante che sembrava promesso sposo di Fonseca e adesso, invece, le regole del...

Brescia-Milan 0-1, Pioli non si ferma più: decide Rebic

Missione compiuta per il Milan di Stefano Pioli, che batte il Brescia e centra la quarta vittoria consecutiva, avvicinandosi sempre di più alle zone...

Calciomercato Juventus, Everton su Emre Can: Ancelotti sfida il Borussia Dortmund

Sembra essere ormai calato il sipario sulla storia d'amore tra la Juventus ed Emre Can. Il Borussia Dortmund osserva interessato l'evolversi della situazione ma,...

Brescia-Milan 0-0, fine primo tempo: errore clamoroso di Ibrahimovic

Si conclude sullo 0-0 il primo tempo di Brescia-Milan, partita valida per la seconda giornata del girone di ritorno. Ritmi alti sul prato del...

Torino, c’è la fila per Iago Falque: c’è anche l’Espanyol

Iago Falque è destinato a lasciare il Torino di Walter Mazzarri in questa sessione di calciomercato. L'attaccante spagnolo ha raccolto, nel corso di questa...

Hesgoal Brescia Milan streaming: DIRETTA LIVE – La partita online

Hesgoal Brescia Milan streaming gratis, info gara (adsbygoogle = window.adsbygoogle || ).push({}); BRESCIA MILAN STREAMING HESGOAL - È...

Milan, Massara: “Kessie rimane. Deluso da Paquetà? Assolutamente no”

Contro il Brescia, il Milan di Stefano Pioli va a caccia della quarta vittoria consecutiva tra campionato e Coppa Italia. Nel prepartita del match...

Calciomercato Juventus, scambio Kurzawa-De Sciglio: i dettagli dell’affare

NEWS MERCATO JUVE - Il calciomercato della Juventus potrebbe risolvere nelle prossime ore il problema terzini. Secondo l'Equipe, Juventus e Psg starebbero pensando ad...

Brescia-Milan, le formazioni ufficiali: Ibra-Leao contro Ayé-Torregrossa

Tutto pronto al Rigamonti per Brescia-Milan, match che apre la 21^ giornata del campionato di Serie A. Corini opta per il tandem Ayé-Torregrossa e lascia Bjarnason...

Calciomercato Inter, Politano dice sì al Napoli: ritorno di fiamma per Giroud

NEWS MERCATO INTER - Il calciomercato dell'Inter è pronto a decollare nelle prossime ore. Stando alle ultimissime voci di mercato, la società nerazzurra avrebbe...

Hesgoal Brescia Milan streaming gratis: dove vedere la partita online

Hesgoal Brescia Milan streaming gratis, info gara (adsbygoogle = window.adsbygoogle || ).push({}); BRESCIA MILAN STREAMING HESGOAL - Tempo...

Sampdoria, Ranieri: “Le voci societarie non ci interessano, Tonelli può giocare titolare”

Claudio Ranieri pensa già al Sassuolo: domenica la sua Sampdoria affronterà la squadra di De Zerbi per la 21^ giornata di Serie A. Intervenuto...

Torino, Mazzarri: “Non voglio parlare degli infortuni, Verdi va aiutato”

Il Torino mette nel mirino l'Atalanta per la sfida della 21^ giornata di Serie A. Intervenuto in conferenza stampa, il tecnico granata ha detto...

Roma, tesoretto Juan Jesus: l’addio finanzia Villar

NEWS MERCATO ROMA - La Roma sa di dover sostituire Diawara e starebbe studiando le nuove piste di calciomercato. L'infortunio del guineano ha colpito...

Udinese, UFFICIALE: torna Zeegelaar dal Watford

Tempo di ufficialità in casa Udinese. Dopo l'affare in uscita verso il Watford, con Pussetto che si è unito così alla compagine londinese, i...

Napoli, non solo Real Madrid: il Liverpool su Fabian Ruiz

NEWS MERCATO NAPOLI - La stagione del Napoli potrebbe ricominciare dalla bella vittoria in Coppa Italia contro la Lazio. Contro i biancocelesti si è finalmente...

Spal-Bologna, dove vedere la partita in tv e streaming: Sky o DAZN?

Il sabato di Serie A si apre alle ore 15 con il match per la 21^ giornata di campionato tra Spal e Bologna. Semplici...

Inter, Lautaro Martinez addio? Immobile l’erede

NEWS MERCATO INTER - Lautaro Martinez può essere considerato l'oggetto del desiderio di numerosi club. L'attaccante argentino in forza all'Inter ha mostrato qualità da...

Spal, Semplici: “Contenti per Bonifazi, ancora presto per Iago Falque”

Tempo di una nuova sfida per la Spal di Semplici, che domani affronterà il Bologna di Mihajlovic per la 21^ giornata di Serie A....

Eriksen all’Inter, è fatta: c’è la fumata bianca con il Tottenham

NEWS MERCATO INTER - Eriksen all'Inter, è fatta? Le ultimissime notizie del calciomercato nerazzurro starebbero remando forte verso la positiva risoluzione dell'affare con il...

Inter, il Napoli trova l’accordo per Politano: Llorente può sbloccare il colpo

NEWS MERCATO INTER NAPOLI - Il rapporto tra Napoli e Politano potrebbe iniziare già dai prossimi giorni, con un affare di calciomercato con l'Inter...

Napoli, il procuratore di Hysaj: “Se non rinnova via a fine stagione”

NEWS MERCATO NAPOLI - In casa Napoli la vittoria contro la Lazio può essere un importante spartiacque per questa stagione. Il trionfo tutta grinta...

Roma, Petrachi accelera: tutto su Mandragora

NEWS MERCATO ROMA - La Roma a caccia di nuovi centrocampisti sul calciomercato, con l'infortunio di Diawara che avrebbe accelerato i tentativi di Petrachi...

Inter, UFFICIALE: Lazaro va in prestito al Newcastle

NEWS MERCATO INTER - L'opera di trasformazione dell'Inter in questa sessione di mercato sta continuando. L'asse con l'Inghilterra sembra essere molto forte e, dopo...

Calciomercato Milan, scambio Draxler-Paquetà: Maldini rilancia, pronti 6 colpi

NEWS MERCATO MILAN - Lucas Paquetà e Julian Draxler al centro delle ultime notizie di calciomercato del Milan. I due calciatori potrebbero presto finire...

Juventus, Marcelo per la fascia: Cristiano Ronaldo la chiave

NEWS MERCATO JUVE - Dalla Spagna ne sono certi, questi potrebbero essere gli ultimi mesi con la casacca del Real Madrid di Marcelo. Il...

Milan, per il dopo Rodriguez è pronta l’alternativa: c’è Robinson

NEWS MERCATO MILAN - Sembra essere in via di definizione la trattativa di calciomercato che dovrebbe portare Rodriguez al Fenerbahce. La dirigenza del Milan...

Torino-Atalanta, dove vedere la partita in tv e streaming: Sky o DAZN?

Si avvicina il sabato della 21^ giornata di Serie A, che alle ore 20.45 vedrà sfidarsi in campo Torino e Atalanta. Nella gara serale...

Calciomercato Inter, non solo Luis Alberto: in arrivo 5 sorprese

NEWS MERCATO INTER - Il calciomercato dell'Inter prepara grandi sorprese e non mancherebbero i nomi inediti per Conte a gennaio e non solo. Il...

Fiorentina-Genoa, dove vedere la partita in tv e streaming: Sky o DAZN?

Aria di sfida al Franchi per la 21^ giornata di Serie A: in campo la Fiorentina di Beppe Iachini contro il Genoa di Davide...

Spal, UFFICIALE: torna Bonifazi dal Torino

Bonifazi torna alla Spal: il colpo di mercato per gli emiliani è ora ufficiale. Dopo le voci che si erano susseguite negli ultimi giorni,...

Atalanta, Gasperini: “Abbiamo avuto un calo, dobbiamo ritrovare la concentrazione”

L'Atalanta prova a rialzarsi dopo il ko contro la Spal e mette nel mirino la sfida contro il Torino di Mazzarri. Gian Piero Gasperini,...

Calciomercato Juventus, da Pogba a Rakitic: 6 alternative ad Emre Can

NEWS MERCATO JUVE - Il calciomercato della Juventus in gran fermento, con le ultime notizie riguardanti le trattative dei bianconeri di Paratici e Sarri...

Sassuolo, accelerata per arrivare a Caprari: i dettagli dell’operazione

Il Sassuolo è da tempo sulle tracce di Gianluca Caprari della Sampdoria, attaccante che ben si adatterebbe al sistema di gioco di De Zerbi...

Bologna, De Leo: “Spal in fiducia, dobbiamo fare meglio in difesa”

Spal contro Bologna: domani alle ore 15 andrà in scena il match del Paolo Mazza tra biancazzurri e rossoblu. Intervenuto in conferenza stampa, il secondo...

Genoa, Nicola: “Eriksson vuole darci una mano, sul mercato lavoriamo per la difesa”

Parola a Davide Nicola: domani il suo Genoa sarà chiamato a sostenere l'esame Fiorentina al Franchi. Intervenuto in conferenza stampa, il tecnico rossoblu ha...

Juventus, nuova sfida di mercato con l’Inter: se parte Emre Can l’obiettivo è Allan

NEWS CALCIOMERCATO JUVENTUS - In casa Juventus si lavora in questi ultimi giorni di mercato per cercare di risolvere la situazione degli scontenti bianconeri,...

Fiorentina, Iachini: “Contro il Genoa non dobbiamo sbagliare approccio, Chiesa ok”

La Fiorentina si prepara per il Genoa. Sfida da non sottovalutare per la Viola, che affronterà la squadra di Nicola per il match delle...

Arsenal, mal di pancia Aubameyang: l’attaccante vuole il Barcellona

Pierre Emerick Aubameyang potrebbe lasciare l'Arsenal la prossima estate. L'attaccante gabonese dei Gunners, ex Milan, avrebbe infatti chiesto la cessione alla dirigenza. Secondo quanto...

Calciomercato Inter, ultime notizie: ok Young e Eriksen, adesso tocca a Castrovilli e Tonali

Il calciomercato dell'Inter si era aperto con molti nomi sulla lista di Beppe Marotta, molti dei quali poi si sono rivelati essere dei semplici...

Pescara, UFFICIALE: riscattato dal Parma l’attaccante Brunori

Parma e Pescara hanno definitivamente chiuso per il trasferimento dell'attaccante Brunori. Il classe 1994 si trasferisce così in Abruzzo a titolo definitivo, dopo aver...

Francia: svelato il nome del CT per il dopo Deschamps

Didier Deschamps ha ancora un lungo contratto come Commissario Tecnico della Francia. Ma, il Presidente della Federazione transalpina, Noel Le Graet, a Canal +...

Milan, Paquetà vuole il Psg: ecco lo scambio perfetto

Il centrocampista brasiliano Paquetà vorrebbe lasciare il Milan in questa sessione invernale di calciomercato. Il calciatore, arrivato soltanto un anno fa, sta faticando a...

Liverpool, il sogno di Klopp è Isco dal Real Madrid

Jurgen Klopp vorrebbe rafforzare il centrocampo del Liverpool. Così, l'allenatore dei Reds, sognerebbe un grande colpo dal Real Madrid. Secondo El Desmarque, infatti, Klopp...

Inter, affare Allan: Politano può essere la chiave

L'Inter è in questi ultimi giorni di calciomercato di gennaio impegnata in più trattative con il Napoli di De Laurentiis. In prima battuta c'è...

Parma, pazza idea per l’attacco: piacciono Kean ed Esposito

Il Parma ha perso per infortunio Roberto Inglese, l'ennesimo giocatore del reparto offensivo gialloblu costretto a rimanere ai box per un lungo periodo. Il...
Loading...

Calciomercato, la giornata: Eriksen all’Inter per 20 milioni, Carlos Perez dal Barcellona alla Roma

In una giornata che ha visto la nuova vittoria del Milan di Zlatan Ibrahimovic, di misura, contro il Brescia di Corini, sono tante le...

Amrabat alla Fiorentina, il Napoli perde l’asta di calciomercato?

L'asta di calciomercato per Amrabat l'avrebbe vinta la Fiorentina. Un'offerta inferiore al Verona, 13/14 milioni di euro contro i 20 lanciati dal Napoli, ma...

Brescia, Corini: “C’è rammarico per la sconfitta. Tonali? Straordinario”

Un Eugenio Corini amareggiato quello che ha parlato a Sky Sport nel post-partita di Brescia-Milan. Il tecnico delle Rondinelle ha parlato così del match: "È frustrante fare...

Brescia-Milan, Pioli: “Ora sappiamo soffrire. Paquetà poco sereno, Ibra valore aggiunto”

Altri tre punti per il Milan di Stefano Pioli che, grazie alla terza rete consecutiva di un ritrovato Ante Rebic, riesce ad imporsi anche...

Perez dal Barcellona alla Roma, annuncio in diretta Sky

La Roma pronta a chiudere il grande colpo in stile Mkhitaryan, quello degli ultimi minuti, quello che non ti aspetti. Dopo la lunga trattativa...
Loading...

Seguici su Facebook

Aiutaci a crescere!