Home Serie A notizie Serie A, stipendi allenatori: Conte top, Ancelotti e Sarri sul podio

Serie A, stipendi allenatori: Conte top, Ancelotti e Sarri sul podio

Serie A: ecco la classifica degli stipendi degli allenatori presenti nel massimo campionato italiano

SERIE A – Le prime due giornate della nostra cara Serie A ci stanno confermando un fatto: quest’anno il campionato sarà aperto e ricco di colpi di scena. Le prime due giornate, da tarare comunque con una condizione fisica generale dei giocatori non ancora perfetta e che ha portato a diversi errori individuali, sono state ricche di reti, ribaltoni di fronte, sfide all’ultimo respiro e tanta qualità. Lo step in avanti della Serie A non è frutto solamente dell’arrivo di tanti grandi campioni affermati, ma anche dalla presenza di tanti ottimi allenatori, che percepiscono spesso e volentieri degli ingaggi paragonabili a quelli dei migliori top player.

Stipendi allenatori Serie A: podio tutto italiano

A comandare la speciale lista stilata da La Gazzetta dello Sport degli stipendi di Serie A per quanto riguarda i tecnici salta subito all’occhio il podio tutto italiano: Conte è primo con 11 milioni, mentre decisamente più staccati sono Sarri secondo con 5,5 e Ancelotti con 5. In ultima posizione, alla pari, Juric e Corini con i loro 600 mila euro annui. Ecco la classifica completa:

Conte (Inter): 11 milioni

Sarri (Juventus): 5 milioni

Ancelotti (Napoli): 5 milioni

Fonseca (Roma): 3 milioni

Mihajlovic (Bologna): 3 milioni

Gasperini (Atalanta): 2,5 milioni

Giampaolo (Milan): 2 milioni

Inzaghi (Lazio): 2 milioni

Di Francesco (Sampdoria): 1,8 milioni

Mazzarri (Torino): 1,8 milioni

Montella (Fiorentina): 1,5 milioni

De Zerbi (Sassuolo): 1 milione

Maran (Cagliari): 1 milione

Liverani (Lecce): 0,9 milioni

Semplici (Spal): 0,8 milioni

D’Aversa (Parma): 0,75 milioni

Andreazzoli (Genoa): 0,7 milioni

Tudor (Udinese): 0,5 milioni + bonus

Corini (Brescia): 0,6 milioni

Juric (Verona): 0,6 milioni

Loading...

RACCOMANDATI