19 Ottobre 2019 | 22:27
  • Torino

Torino, arrivano le scuse di Nkoulou: ora la decisione di Mazzarri

Nkoulou prova a fare un passo indietro dopo il comportamento delle scorse settimane, ma il suo futuro è ancora in bilico

TORINO – Nuovi sviluppi sul caso Nkoulou. Il difensore è nell’occhio del ciclone da diverse settimane a causa di alcuni comportamenti poco professionali in occasione del fatidico impegno del Torino contro il Wolverhampton in Europa League. Il giocatore, infatti, si era rifiutato di scendere in campo perché distratto dal calciomercato: un suo addio sembrava ormai vicino e lui aveva preferito concentrarsi sulla possibile partenza, poi sfumata, piuttosto che aiutare i propri compagni in campo. Una scelta che aveva fatto infuriare società e allenatore, che hanno preteso sin dal primo momento delle scuse da parte sua per quanto accaduto. Purtroppo per Nkoulou, però, questo potrebbe non bastare.

Nkoulou chiede scusa: lo strappo però è profondo

Le tanto agognate scuse, come riporta Goal.com, sono finalmente arrivate. Al rientro dalla pausa per le nazionali, infatti, il centrale si è presentato di fronte ai propri compagni, spiegando la propria posizione e provando a ritrattare quanto accaduto. La situazione in casa Torino però sarebbe ancora molto tesa e lo strappo potrebbe anche non risanarsi mai.

FIDUCIA – La palla adesso passa alla società e al tecnico. Nkoulou, infatti, è passato in breve tempo da faro della retroguardia del Torino a vero e proprio “traditore”. La fiducia che tanto faticosamente era riuscito a guadagnarsi si è infranta in un battito di ciglia e adesso sarà difficile cancellare il passato. Le scuse sono arrivate ma le alte sfere del club dovranno valutare se il giocatore possa ancora essere utile a questa squadra e se si senta realmente dentro il progetto Granata prima di integrarlo nuovamente nella rosa di Mazzarri.

TI PUO' INTERESSARE
SPONSOR

Loading...

PER APPROFONDIRE
ULTIME NOTIZIE

Seguici su Facebook

Aiutaci a crescere!