17 Ottobre 2019 | 00:56
  • Torino

Torino, Cairo risponde a Nkolou: “Se vuole andar via lo accontenteremo…”

Cairo tuona contro Nkolou. A Sky la risposta del presidente granata

TORINO – Dopo lo sfogo del camerunense Nkolou al giornale francese l’Equipe, che potrebbe costare al giocatore una multa e l’esclusione dalla squadra titolare, arriva la pronta risposta del patron del Torino, Urbano Cairo. Il presidente non ha usato parole tenere sul modo in cui il giocatore ha esternato il malcontento di questa situazione. Ecco le parole ai microfoni di Sky Sport: “Innanzitutto le interviste andrebbero concordate con la società. Non c’era nessuna parola di cederlo. Un anno fa aveva una richiesta del Siviglia e chiese di essere ceduto, ma non l’ho fatto perché era importante per la squadra. Se fosse arrivata un’offerta straordinaria ne avremmo parlato ma non potevamo cederlo a squadre concorrenti e prezzi non ritenuti giusti. Se vuole andar via a tutti i costi, lo accontenteremo, ma dobbiamo essere accontentati anche noi, a maggior ragione se a chiedercelo è una società rivale. Non è arrivata nessuna offerta adeguata al suo valore. Lui parla di una mezza promessa fatta dal vecchio direttore sportivo. Sa cosa deve fare nei confronti di società, mister e compagni. Il fatto che non avesse la testa giusta in una partita fondamentale per tutti è una cosa che deve chiarire“.

Loading...

RACCOMANDATI

Seguici su Facebook

Aiutaci a crescere!