13 Novembre 2019 | 18:44

Udinese-Spal 0-0: pareggio con il brivido, Petagna sbaglia un rigore

Pareggio combattuto per le due formazioni con tanto di finale thrilling: tra Udinese e Spal è 0-0

Udinese-Spal 0-0: un punto che sa di beffa per la formazione di mister Semplici

Ore 15.00, Stadio Friuli, l’arbitro Davide Massa fischia l’inizio delle ostilità sportive tra Udinese e Spal. La formazione friulana è chiamata alla conferma dopo il convincente 1-3 rifilato al Genoa mentre gli spallini devono riscattare la prova deludente contro la Sampdoria. È subito la squadra di casa a rendersi pericolosa al 10′ minuto con Nestorovski che trova la rete, poco dopo annullata per fuorigioco rivisto alla VAR. Floccari risponde 2 minuti dopo con un colpo di testa neutralizzato da Musso. Al 18′ tocca invece a Mandragora mettere alla prova Berisha con un grande destro, ma altrettanto grande è la risposta dell’estremo difensore. Passano 20 minuti e Rodrigo De Paul spara sulla barriera una possibile occasione e il primo tempo si conclude ancora con Sergio Floccari che ci prova con un destro senza troppe velleità.

Ripresa che vede protagonista ancora De Paul che al 59′ manda di poco alto un pallone carambolato sui suoi piedi. Paloschi risponde ma poco dopo ci prova ancora l’Udinese con le conclusioni di Lasagna e Fofanà. Al 94′ il colpo di scena: l’arbitro Massa viene richiamato dal VAR per un tocco di mano di De Paul in area di rigore. Penalty per la Spal e sul dischetto si presenta Andrea Petagna, che calcia sull’angolo sinistro ma viene ipnotizzato da Musso che riesce così a neutralizzare. La partita finisce 0-0 con i rimpianti per gli ospiti ed un punto d’oro per la squadra di Gotti.

TI PUO' INTERESSARE
SPONSOR

Loading...

PER APPROFONDIRE
ULTIME NOTIZIE