Arturo Vidal, Barcellona / Shutterstock.com

Calciomercato Barcellona, dalla panchina di A e B al Barcellona: la strana storia di Ighalo

Calciomercato Barcellona Ighalo / Da meteora a protagonista? Questo lo strano destino di Odion Ighalo, oggetto misterioso e spesso panchinaro nell’Udinese nel 2008 e pure due stagioni dopo a Cesena. E adesso, vicino a vestire la maglia del Barcellona per rimpiazzare Munir. La notizia arriva da Sport.es, solitamente ben informata sui blaugrana.

A volere fortemente Ighalo al Barcellona sarebbe l’allenatore Valverde, a cui piace il modo di stare in campo del giocatore e la capacità di muoversi negli spazi quando non è in possesso di palla. Ma quando ha imparato queste cose Ighalo? Lontano dall’Europa, nei due anni appena passati in Cina, anche se qualche lampo lo aveva già mostrato in Spagna e in Inghilterra (in serie minori). Adesso sta per tornare in Europa dalla porta principale.

Ighalo, specialista in promozioni, al Barcellona si auto promuove

Embed from Getty Images

Pure in Spagna, in ogni caso, qualche buon ricordo lo ha lasciato Ighalo. A Granada, per esempio, i suoi gol hanno permesso alla squadra di risalire nella Liga. Poi in Inghilterra, con la maglia del Watford, ha marcato addirittura 20 gol in 35 presenze con promozione finale della squadra. In Cina si è completato. Diventando un vero e proprio goleador invece di una meteora.

La vita calcistica di Ighalo finora è stata legata quasi esclusivamente alla famiglia Pozzo. Con l’Udinese, con il Watford e con il Granada – tutte e tre con lo stesso proprietario – ha fatto gol. Un piccolo record. A 29 anni sta per arrivare la sfida più grande per lui. E chissà se i fan del Barcellona prenderanno in prestito il coro che era diventato di casa al Watford: “Always believe in Ighalo“.

 

RESTA AGGIORNATO CON LE ULTIME NOTIZIE DELLA TUA SQUADRA DEL CUORE, CLICCA QUI




© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here