GENOA NAPOLI PAGELLE / Il Napoli supera in rimonta il Genoa con il risultato di 2-1.Liguri in vantaggio con Kouamé nel primo tempo, ma nella ripresa i partenopei compiono il sorpasso grazie a Fabian Ruiz e a uno sfortunato autogol di Biraschi. La gara è stata fortemente condizionata dalla pioggia, tanto da esser stata sospesa per circa un quarto d’ora.

Pagelle Genoa

Radu 6,5: nel primo tempo salva in più di un’occasione.

Romero 6: buona prestazione la sua.

Biraschi 5: decide il match con il suo autogol. Una macchia difficile da cancellare.

Criscito 6,5: gioca da vero leader difensivo.

Lazovic 6,5: garantisce un’ottima spinta e un buon dinamismo.

Veloso 6: partita dignitosa la sua.

Omeonga (dal 58′) 6: buon impatto sulla partita.

Hiljemark 5,5: non brilla e soffre la fisicità del centrocampo del Napoli.

Mazzitelli (dal 78′) 5,5: non riesce a entrare in partita.

Bessa 6: senza infamia e senza lode.

Romulo 6,5: partecipa all’azione del gol e gioca un’ottimo match.

Pandev (dal 90′) s.v.

Piatek 5: continua il suo momento buio.

Kouamé 7: un’autentica spina nel fianco per la difesa del Napoli. Freccia.

Pagelle Napoli

Ospina 6: si fa sempre trovare pronto.

Hysaj 5: una partita di autentica sofferenza.

Malcuit (dall’81’) s.v.

Albiol 6: l’esperienza è ancora una volta dalla sua parte.

Koulibaly 6,5: solita roccia e solito muro.

Mario Rui 6: fa il suo, senza strafare ed eccedere.

Callejon 5: tocca pochissimi palloni e si fa vedere poco e nulla.

Allan 6: meno dinamico e presente del solito, ma comunque utile.

Hamsik 5,5: da uno come lui ci si aspetta molto di più.

Zielinski 5: esce dopo un primo opaco e privo di spunti.

Fabian Ruiz (dal 45′) 7,5: il suo ingresso cambia la partita, e non solo perché realizza il gol del pari. Salvatore.

Milik 5: ha la chance dal primo minuto ma non la sfrutta.

Mertens (dal 45′) 6,5: dà vivacità e brio al gioco offensivo del Napoli.

Insigne 6: meno pimpante del solito.

Tabellino Genoa-Napoli 1-2

Genoa (3-5-2): Radu, Romero (dal 90′ Pandev), Biraschi, Criscito, Lazovic, Veloso (dal 58′ Omeonga), Hiljemark (dal 78′ Mazzitelli), Bessa, Romulo, Piatek, Kouamé. All. Juric.

Napoli (4-4-2): Ospina, Hysaj (dall’81’ Malcuit), Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Hamsik, Zielinski (dal 45′ F. Ruiz); Milik (dal 45′ Mertens), Insigne. All. Ancelotti.

Marcatori: Kouamé al 20, F. Ruiz al 62′, aut. Biraschi al 87′

Ammoniti: Insigne, Bessa, Criscito, Omeonga, Malcuit, Mazzitelli.