Olanda-Austria, probabili formazioni: Depay contro Arnautovic

Le probabili formazioni della sfida tra Olanda e Austria, valevole per la terza giornata del gruppo D di EURO 2024

A cura di Francesco Mazza AustriaOlandaCampionato Europeo

Le prime due giornate del gruppo D di EURO 2024 hanno lasciato tutto in gioco in vista del passaggio del turno, con la sola eccezione della Polonia che è già eliminata a causa delle due sconfitte rimediate in altrettante partite. Domani, martedì 25 giugno, scenderanno in campo Olanda e Austria, che si affronteranno all’Olympiastadion.

Gli Orange si trovano momentaneamente in testa al girone, a pari merito con la Francia, e in caso di vittoria potrebbero ipotecare il primo posto, avendo quindi la possibilità di trovare un avversario potenzialmente più morbido agli ottavi di finale. Per quanto riguarda l’Austria, la vittoria con la Polonia ha dato entusiasmo ed ora la formazione di Rangnick dovrà fare risultato per provare quantomeno a qualificarsi come una delle migliori terze.

Olanda-Austria, le probabili formazioni

L’Olanda dovrebbe scendere in campo con un 4-2-3-1, con Verbruggen tra i pali e la linea difensiva a quattro con Dumfries e Aké terzini, mentre i due centrali saranno van Dijk e da Vrij. I due mediani davanti alla difesa saranno invece Schouten e Veerman, mentre la batteria dei trequartisti dovrebbe essere formata da Xavi Simons, Reijnders e Gakpo, che si muoveranno alle spalle di Depay.

Dalla parte opposta invece, stesso modulo di partenza per l’Austria con in porta Pentz, davanti al quale agiranno Posch, Trauner, Lienhart e Mwene. A fare filtro in mezzo al campo toccherà invece a Seiwald e Laimer, con Wimmer, Baumagartner e Sabitzer che sosterranno l’unica punta Marko Arnautovic, che dovrà sostenere interamente il peso dell’attacco austriaco.

OLANDA (4-2-3-1): Verbruggen; Dumfries, van Dijk, de Vrij, Aké; Schouten, Veerman; Xavi Simons, Reijnders, Gakpo; Depay. Allenatore: Koeman

AUSTRIA (4-2-3-1): Pentz; Posch, Trauner, Lienhart, Mwene; Seiwald, Laimer; Wimmer, Baumgartner, Sabitzer; Arnautovic. Allenatore: Rangnick

A cura di Francesco Mazza
Fin da piccolo lo sport è stata la mia passione e crescendo ho capito quanto possa essere fondamentale per sviluppare valori positivi nelle persone. Inoltre, credo che la comunicazione al giorno d'oggi sia fondamentale in qualsiasi ambito della nostra vita. Per questi motivi mi piacerebbe specializzarmi nel campo del giornalismo e della telecronaca sportiva
Lettura: Olanda-Austria, probabili formazioni: Depay contro Arnautovic