in

Olimpiadi Tokyo 2020: domani al via con la cerimonia di apertura

Il giorno tanto atteso è arrivato: domani al via con la cerimonia di apertura le Olimpiadi di Tokyo 2021, portabandiera azzurri Elia Viviani e Jessica Rossi

Coronavirus, Rinviate le Olimpiadi 2020
Al via le Olimpiadi di Tokyo 2020

Tutto pronto per Tokyo 2020

Il giorno tanto atteso è arrivato. Domani, 23 luglio, con la cerimonia di apertura, prenderanno ufficialmente il via le Olimpiadi di Tokyo 2020, rinviate di un anno a causa della pandemia di Covid-19. Nonostante i casi di Sars-Cov2 in Giappone continuino ad aumentare è tutto pronto per la XXXII edizione dei giochi olimpici, che in due settimane assegneranno 339 medaglie con 37 sport protagonisti tra i quali 4 all’esordio assoluto: arrampicata, karate, surf e skateboard ed uno al rientro dopo due edizioni di assenza: il baseball.

Sullo stesso argomento
Lucilla Boari, bronzo e coming out: l'omosessualità non è più un tabù nello sport

La cerimonia inizierà alle 13, ora italiana, nello Stadio Olimpico di Tokyo. Come da consuetudine verrà posizionata la torcia olimpica e a seguire ci saranno i giuramenti e il discorso di apertura. Alla fine assisteremo all’emozionante sfilata dei Paesi che partecipano ai giochi con i rispettivi portabandiera a fare da apripista.

Elia Viviani, portabandiera azzurro
Elia Viviani, portabandiera azzurro

L’Olimpiade azzurra

La prima Nazione a sfilare, come sempre, sarà la Grecia, mentre l’ultima a presentare i suoi atleti sarà la Nazione ospitante, in questo caso il Giappone. L’Italia, con 300 atleti, sfilerà come ventiduesima e per la prima volta nella storia delle Olimpiadi i portabandiera saranno due: Jessica Rossi, una tiratrice a volo ed Elia Viviani, un ciclista. Il CIO (Comitato Olimpico Internazionale), per evitare ogni forma di discriminazione di genere, ha consigliato alle Federazioni di avere un uomo e una donna come portabandiera.

Sullo stesso argomento
Tokyo 2020, Medvedev: "Deluso di me stesso, mi ha sorpreso il suo livello"

Entrambi, il 23 giugno al Quirinale, hanno ricevuto dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella la Bandiera italiana, la quale è stata consegnata anche nelle mani dei due nostri Alfieri della squadra paralimpica, Beatrice Vio, una schermitrice e Federico Morlacchi, un nuotatore.

Jessica Rossi, portabandiera azzurra
Jessica Rossi, portabandiera azzurra

A tal proposito il Presidente del CONI, Giovanni Malagò ha dichiarato: “La scelta è andata su due persone che hanno un denominatore comune, due medaglie d’oro olimpiche e due sport che incredibilmente sono discipline che hanno portato quasi 100 medaglie olimpiche al Paese e dal 1896 non avevano mai avuto un portabandiera alle Olimpiadi”, per poi proseguire con un augurio: “L’obiettivo sarà far meglio dell’edizione brasiliana“. Gli azzurri alle Olimpiadi di Rio del 2016 chiusero al nono posto. Il bilancio fu di 8 ori, 12 medaglie d’argento e 8 di bronzo, per un totale di 28 medaglie.

Cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *