in

Pagelle Atalanta-Benevento 2-0: Champions blindata

Nel turno infrasettimanale l’Atalanta di Gasperini si impone sul Benevento per due reti a zero. Strada in salita per i ragazzi di Inzaghi, attesi da due partite da dentro o fuori

Esultanza Atalanta @Image Sport
Esultanza Atalanta @Image Sport

Un mercoledì piovoso quello del Gewiss Stadium che ha visto l’Atalanta imporsi con due gol sul Benevento. I padroni di casa – al secondo posto in classifica – partono dal primo minuto con l’assenza di Toloi, fermo ai box per un infortunio muscolare. Più lunga la lista degli indisponibili per Inzaghi, in cui spiccano Iago Falque e Marco Sau. La loro assenza peserà sulle possibilità offensive dei Sanniti, che al 23′ minuto si ritrovano in svantaggio dopo la rete realizzata da Luis Muriel su assist di Malinovskyi. Il Benevento fatica ad affacciarsi nell’area avversaria grazie all’ottimo spirito di sacrificio dei tre centrali difensivi.

Nel secondo tempo la squadra di Gasperini controlla il ritmo della gara, pressando alto e verticalizzando con maggiore insistenza. Per arrotondare il risultato l’Atalanta opera dei cambi che si riveleranno proficui al 66′, quando Pasalic insacca in rete su assist di Zapata e velo di Miranchuk. Per Inzaghi è buio pesto, con la squadra che lentamente si spegne sino al fischio finale, dove l’Atalanta si impone per 2-0 blindando il secondo posto.

Pagelle Atalanta

  • Gollini 6
  • Palomino 6
  • Romero 6,5
  • Hateboer 6
  • Pessina 6 (59′ Pasalic 6)
  • De Roon 6
  • Freuler 6
  • Gosens 6,5 (59′ Djimsiti 6)
  • Malinovskyi 6,5 (59′ Ilicic 6)
  • Muriel 7 (66′ Miranchuk 6,5)
  • Zapata 5,5 (89′ Lammers sv)

Pagelle Benevento

  • Montipò 6
  • Improta 5,5
  • Tuia 5
  • Glik 5,5
  • Caldirola 4,5
  • Barba 5,5 (73′ Letizia 5,5)
  • Dabo 5,5 (85′ Tello sv)
  • Viola 5,5 (58′ Ionita 5,5)
  • Hetemaj 5,5 (73′ Depaoli 5,5)
  • Gaich 5 (58′ Caprari 5,5)
  • Lapadula 5