in

Pagelle Sampdoria-Hellas Verona 3-1: Candreva e Ekdal guidano la rimonta, Tamèze non basta

La Sampdoria trova i 3 punti contro l’Hellas Verona, vincendo per 3-1, in goal Antonio Candreva ed Albin Ekdal, che ribaltano il match

Antonio Candreva (Sampdoria) @Image Sport
Antonio Candreva (Sampdoria) @Image Sport

Bella sfida quella tra Sampdoria ed Hellas Verona, con entrambe le formazioni che non rinunciano a fare il proprio gioco e sembrano sentire l’importanza della partita, equivalendosi abbastanza sul piano del gioco. Entrambe le squadre si propongono frequentemente in attacco, ma facendo attenzione a non correre particolari rischi e curando minuziosamente la parte difensiva. Gli ospiti trovano nel primo tempo il goal del vantaggio con Adrien Tamèze, che conferma il suo ottimo stato di forma; nel secondo tempo ancora protagonista Antonio Candreva, che riporta il risultato in parità e trova la sua settima rete stagionale in Serie A. Nel finire di gara, Ekdal buca il portiere con un colpo di testa, che permette ai suoi di rimontare la partita, che sembrava destinata a finire sul pareggio; il subentrato Murru segna poi il goal del definitivo K.O. al 90′, regalando la vittoria ai suoi.

Tameze, Hellas Verona
Tameze, Hellas Verona

Sampdoria-Hellas Verona 2-1, la cronaca della partita

Prima frazione di gioco piuttosto equilibrata tra Sampdoria e Hellas Verona. Inizio più timido dei padroni di casa, che inizialmente lasciano condurre il gioco agli uomini di Igor Tudor, che provano a girare palla per cercare di aprire degli spazi. Al 37′ Adrien Tamèze porta in vantaggio i suoi, con un bel tiro di destro, che complice una deviazione di Yoshida, spiazza il portiere avversario. Reazione immediata della squadra di Roberto D’Aversa, con Caputo che al 44′ lascia partire un sinistro rasoterra, che però non crea particolari problemi a Montipò.

Nel secondo tempo la Sampdoria è più aggressiva, alla ricerca del goal del pareggio; al 48′ Thorsby spizza di testa per Quagliarella, che calcia di prima intenzione, ma il portiere avversario blocca. Al 51′ Verre cerca Caputo in area di rigore, che stoppa di petto e apparecchia la palla per Antonio Candreva, che fulmina il portiere con un destro al volo. Partita che nel finale di gara sembrava avviarsi verso il pareggio, con le due squadre che non stavano creando occasioni nitide per poter passare in vantaggio; al 77′ Candreva disegna un preciso cross per Ekdal, che di testa buca Montipò e completa la rimonta dei suoi. Infine, il subentrato Nicola Murru si ritrova il pallone tra i piedi e al 90′ fulmina il portiere avversario con un diagonale sinistro imparabile, che sancisce il definitivo K.O. degli ospiti.

Pagelle Sampdoria

Audero 6
Bereszynski 6.5
Ferrari 6
Colley 6.5
Augello 5.5 (86′ Murru 6.5)
Candreva 7.5
Thorsby 6
Ekdal 6.5
Verre 6.5 (66′ Silva 6)
Caputo 6 (86′ Gabbiadini S.V.)
Quagliarella 6 (86′ Dragusin S.V.)

Pagelle Hellas Verona

Montipo 5.5
Ceccherini 6
Dawidowicz 5.5
Casale 5.5 (84′ Cancellieri S.V.)
Lazovic 5.5
Ilic 6
Tameze 6.5 (74′ Veloso 6)
Faraoni 6
Caprari 6
Barak 6
Simeone 5.5 (67′ Lasagna 6)