in

Pagelle Sassuolo-Napoli 3-3, spettacolo al Mapei: Caputo riacciuffa Insigne

Le pagelle di Sassuolo-Napoli, terminata con uno spettacolare 3-3: Caputo riacciuffa Insigne all’ultimo respiro.

Esultanza Napoli @Image Sport
Esultanza Napoli @Image Sport

Partita scoppiettante fra Sassuolo e Napoli al Mapei Stadium. I neroverdi e gli azzurri danno vita ad una gara ricca di gol e spettacolo. Le due squadre si sfidano per un posto in Europa, sia essa Champions League o Europa League. A partire meglio è il Sassuolo di De Zerbi che mette in campo la sua ottima qualità nel palleggio e nella costruzione dal basso. Il Napoli si difende con ordine e reagisce con veemenza riuscendo anche a passare in vantaggio con Insigne. Il bellissimo gol del capitano del Napoli viene però annullato dopo check del VAR per fuorigioco del numero 24. La sfida si sblocca al 34′ quando è Maksimovic a deviare nella propria porta una punizione insidiosa di Domenico Berardi. Passano quattro giri di orologio e il Napoli la pareggia. Bella azione con Demme che serve Zielinski bravo a battere Consigli con il sinistro. Il Sassuolo non ci sta e torna in vantaggio sul finire del primo tempo. Azione bellissima in costruzione dalla difesa dei neroverdi che giungono fino in area avversaria dopo diversi tocchi di prima. Rogerio serve Caputo che viene atterrato ingenuamente da Hysaj. Calcio di rigore che Berardi trasforma centralmente, portando i suoi avanti al riposo.

Piotr Zielinski (Napoli) @Image Sport
Piotr Zielinski (Napoli) @Image Sport

Sassuolo-Napoli, Insigne e Caputo impeccabili dal dischetto

La partita non conosce momenti di riposo nemmeno nel secondo tempo. Sassuolo e Napoli si danno battaglia fino alla fine colpo su colpo. Entrambe le formazioni vanno a mille sul terreno di gioco creando azioni da una parte all’altra. I neroverdi riescono ad essere maggiormente pericolosi, quando tra il 68′ e il 70′ colpiscono ben due volte i legni della porta difesa da Meret. Prima la traversa con una botta violenta del solito Berardi, poi il palo colpito da Ciccio Caputo ben servito in area di rigore. La doppia chance del Sassuolo scuote il Napoli che si sveglia e colpisce. Insigne ancora mattatore sulla sinistra, cross perfetto sul secondo palo per l’accorrente Di Lorenzo che quasi di stinco non sbaglia da due passi dalla linea di porta. Gli ospiti avrebbero anche l’occasione per vincerla con Fabian Ruiz, bravo a sfruttare l’errore in disimpegno di Ferrari, meno nel battere Consigli. Vantaggio soltanto rimandato quando al 90′ è ancora Di Lorenzo a fare la voce grossa in area del Sassuolo. Sterzata verso l’interno, contatto assorbito e calcio di rigore. Insigne si presenta sul dischetto, nello stadio dove sbagliò in Supercoppa, stavolta impeccabile dagli 11m. Incredibile cosa accade negli ultimi attimi del match quando il neo entrato Manolas atterra Haraslin nella propria area di rigore. L’arbitro indica ancora il dischetto, Caputo fissa il risultato sul 3-3 finale, di una partita spettacolare, dalle mille emozioni.

Sassuolo
Sassuolo, esultanza (foto by @imagephotoagency)

Le pagelle del Sassuolo

Consigli 6: presente quando chiamato in causa, esente da colpe sui gol.

Muldur 5,5 (73′ Toljan s.v.): soffre il talento e la rapidità di Insigne ma si propone bene in avanti.

Marlon 5,5: soffre nella ripresa dopo un primo tempo sufficiente.

Ferrari 6: Sufficienza in alcune uscite dal basso, rischia il pasticcio in costruzione ma dalle sue parti non si passa.

Rogerio 6: Spinge bene sulla corsia, come in occasione del rigore conquistato da Caputo.

Lopez 6,5 (85′ Obiang s.v.): chiude le linee di passaggio e imposta con precisione. Incredibile lavoro di De Zerbi.

Locatelli 6: Solita partita di ordine in mezzo al campo, tocca tanti palloni, tutti con qualità, poco incisivo davanti.

Berardi 7,5 (85′ Oddei s.v.): Prestazione straordinaria per Berardi, autore di un gol e mezzo, per così dire. Trema ancora la traversa della ripresa.

Defrel 6,5 (79′ Traore s.v.): non trova il gol ma è sempre pericoloso in attacco, si sacrifica anche dietro.

Djuricic 6,5 (85′ Haraslin 5,5): Bella prova di Djuricic, sempre pronto a farsi trovare tra le linee del Napoli.

Caputo 7: si sbatte come al solito in attacco, si procura il primo rigore e trasforma quello del pareggio allo scadere con estrema freddezza.

Le pagelle del Napoli

Meret 6: bravo nel primo tempo, fortunato nel secondo quando a salvarlo sono i legni.

Di Lorenzo 7: una freccia sulla corsia destra, segna e si procura il rigore in azione personale.

Rrahmani 6: conferma il buon periodo con una prestazione ordinata.

Maksimovic 4,5 (85′ Manolas 4,5): pessima prova per il serbo che “firma” un’autorete. Fa forse peggio il suo subentrante regalando il rigore del pareggio a partita conclusa.

Hysaj 5,5 (73′ Ghoulam 6): Sciocco il fallo nel primo tempo che vale il rigore per il Sassuolo. Bravo l’algerino che sta tornando sui suoi livelli.

Ruiz 5,5: Dallo spagnolo ci si aspetta sempre qualcosa di più, ghiotta occasione sprecata sul 2-2.

Demme 6 (73′ Bakayoko 6): Buona prova del tedesco, sia in costruzione che difensivamente. Stesso discorso per il francese, entrato nel finale.

Politano 6,5: Non fa male da ex ma è comunque positivo e pericoloso per la retroguardia avversaria.

Zielinski 7 (85′ Lobotka s.v.): momento di forma eccezionale per Zielinski, ancora a segno.

Insigne 7,5: Capitano e trascinatore del Napoli, Insigne è il migliore dei suoi. Peccato per il gol d’autore annullato.

Mertens 5,5 (67′ Elmas 6): Il belga è fuori condizione e si vede. Elmas entra in partita con il piglio giusto.

Fiorentina - Roma Serie A

Fiorentina – Roma streaming gratis: ecco la diretta live no Hesgoal

Ilija Nestorowski, attaccante dell'Udinese

Milan-Udinese, Nestorowski: “Voglio ripagare la fiducia del mister”