Esultanza Torino @Image Sport
in

Pagelle Torino-Roma 3-1: Mayoral illude, il Toro la ribalta nella ripresa

Borja Mayoral illude la Roma nel primo posticipo della trentunesima giornata di Serie A, il Torino ribalta i giallorossi nella ripresa grazie alle reti di Sanabria, Zaza e Rincon

Mayoral non basta a Fonseca

Dopo tre risultati utili di fila la Roma cade all’Olimpico Grande Torino contro la formazione di Davide Nicola. Una rete di Borja Mayoral nelle fasi iniziali del match illude la squadra di Paulo Fonseca che nella ripresa deve fare i conti con la riscossa granata: Sanabria firma l’1-1, Zaza completa la rimonta, nel finale Rincon fissa il punteggio sul definitivo 3-1.

Torino-Roma 3-1: la cronaca del match

Pronti, via e la Roma sblocca la gara al primo affondo: Pedro con uno splendido colpo di tacco trova Borja Mayoral che di prima intenzione non perdona Milinkovic-Savic. Il vantaggio giallorosso scuote i granata che si iscrivono al match con una punizione di Sasa Lukic, prontamente sventata da Mirante. Il Toro attacca, la Roma prova a sfruttare le praterie concesse dai padroni di casa, al 20′ Pedro potrebbe archiviare virtualmente i giochi ma una super risposta di Milinkovic-Savic e una respinta di testa di Nkoulou sulla conclusione a botta sicura di Mayoral, salvano il Torino. Poco prima della mezz’ora Sanabria e Belotti avrebbero l’opportunità di pareggiare i conti, ma è ancora Mirante a negare la gioia del gol agli attaccanti piemontesi.

Stesso copione della prima frazione di gioco anche nella ripresa, è sempre il Toro a scandire il ritmo della gara, mentre la Roma cerca di gestire il vantaggio per poi ripartire in contropiede quando possibile. L’ingresso di Mkhitaryan non produce l’effetto sperato, anzi è il Torino a trovare il gol del pareggio con Antonio Sanabria che approfitta di un’uscita sconsiderata di Mirante: cross al bacio di Ansaldi, l’ex attaccante della Roma anticipa l’estremo difensore giallorossa e firma l’1-1 di testa. Gli ospiti accusano il colpo, Nicola inserisce Zaza per Sanabria e la scelta premia l’allenatore del Torino: l’attaccante granata firma il più classico dei gol di rapina, ribadendo in porta una respinta corta di Mirante che era riuscito a negare la gioia personale a Belotti. Nel finale Diawara conclude anzitempo la gara per doppia ammonizione, Cristante ci prova timidamente da fuori, Rincon chiude i giochi nel recupero. Il Toro conquista tre punti fondamentali in chiave salvezza, la Roma torna a riassaporare la sconfitta dopo tre risultati utili consecutivi e saluta il treno Champions, almeno per quel che riguarda il campionato.

Pagelle Torino

Milinkovic-Savic 6
Izzo 6
Nkoulou 6
Bremer 56
Vojvoda 6 (63′ Singo 6)
Lukic 5,5 (71′ Rincon 6)
Mandragora 6,5
Verdi 6,5 (82′ Baselli sv)
Ansaldi 6,5
Sanabria 6,5 (71′ Zaza 6,5)
Belotti 7

Pagelle Roma

Mirante 5
Fazio 5
Cristante 6
Ibanez 6
Reynolds 5,5 (75′ Karsdorp 6)
Villar 5,5 (82′ Pastore sv)
Veretout 5,5 (65′ Diawara 6)
Bruno Peres 5,5
Carles Perez 5,5
Pedro 6 (46′ Mkhitaryan 6)
Borja Mayoral 6,5 (75′ Dzeko 6)

Stefano Pioli, allenatore del Milan @Image Sport

Milan, una stagione al top che non accontenta tutti

Luis Alberto e Ciro Immobile, Lazio @imagephotoagency

Lazio, record clamoroso: non accadeva da oltre 70 anni