in

Palermo-Catania, Pecorino risponde a Kanoutè: finisce 1-1 il Derby di Sicilia

Palermo-Catania 1-1: Pecorino risponde a Kanoutè
Palermo-Catania 1-1: Pecorino risponde a Kanoutè

21 aprile 2013, Stadio Massimino, il Palermo agguanta al 94′ il Catania grazie ad un gol di Josip Ilicic. Il pareggio non basterà ai rosanero, allora allenati da Giuseppe Sannino, che retrocederanno ugualmente in Serie B, mentre gli etnei arriveranno ottavi al termine della stagione, il miglior piazzamento nella storia della Serie A.

N’è passata d’acqua sotto i ponti da quel momento, ma a distanza di 7 anni è finalmente tornata una grande classica del calcio italiano, il Derby di Sicilia. Tante cose sono cambiate in questi anni eppure sul piano dei risultati non sembrerebbe, visto che al Renzo Barbera le due squadre, nella gara valevole per la nona giornata di Serie C, si dividono la posta in palio.

I rosanero di Roberto Boscaglia sbloccano il punteggio in avvio con Kanoutè, ma il Catania riacciuffa gli storici rivali a 10′ dal termine grazie ad un gol di Pecorino. Un’occasione persa per i padroni di casa che mancano l’appuntamento con la prima vittoria stagionale; qualora fosse arrivata, sarebbe stata un vera impresa, visto che il Palermo è sceso in campo con undici calciatori contati e il solo secondo portiere in panchina a causa dei numerosi casi di positività al Covid-19. Piccolo passo in avanti per gli ospiti che salgono a quota 9 in classifica.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Vota Articolo

620 points
Upvote Downvote
Cristiano Ronaldo, attaccante del Portogallo

Juventus, altro che infortunio: Ronaldo in campo col Portogallo

Lorenzo Pellegrini (Roma)

Roma, la sfortuna colpisce Fonseca: Lorenzo Pellegrini e Fazio positivi al Covid-19