in

Palermo, crisi Covid: sette positivi in casa rosanero

Lo Stadio "Barbera" di Palermo
Lo Stadio "Barbera" di Palermo

Torna PalermoCatania, uno dei derby più belli e affascinanti di tutto il panorama calcistico italiano e non solo. Una partita di lusso per la Serie C considerando il valore e la storia dei due club che stanno vivendo uno dei periodo più bui della propria storia. Una partita già messa in salita per i rosanero che devono fare i conti con il Covid-19: nel club rosanero infatti risultano sette giocatori positivi al Coronavirus dopo gli ultimi tamponi. Solo 13 giocatori saranno disponibili per la delicata sfida, il numero minimo consentito secondo le nuove normative. Il club siciliano tramite una nota ufficiale attesta le positività:

Il Palermo comunica che, dal ciclo di tamponi effettuati nella giornata di domenica sono emersi, tra i 18 calciatori convocati, sette giocatori nuovamente positivi al coronavirus, seppur con blande tracce virali e totalmente asintomatici. La società rimane in attesa degli esiti dei tamponi che si eseguono nel giorno della partita gara effettuati questa mattina come da protocollo federale”. 

Il Catania invece ha reso noto che i test molecolari effettuati sul gruppo squadra hanno dato esito negativo per cui non ci saranno assenze per il match. L’allenatore in seconda Giuseppe Leonetti, l’unico positivo, è in isolamento secondo le direttive ministeriali. Con il passare dei giorni, però, il virus continua a modificare le nostre abitudini, investendo anche anche il mondo del calcio.

Oltre alle partite a porte chiuse senza tifosi, le squadre devono fare i conti con indisponibilità non legate ai “normali” infortuni. Quella del Palermo è una situazione che, purtroppo, abbiamo già potuto constatare in Serie A, emblematici infatti i casi di Genoa e Lazio con la squadra biancoceleste che si è presentata alla gara di Champions League contro il Bruges con 18 giocatori di cui 6 provenienti dalla Primavera. Il Palermo però deve mantenere la concentrazione ed affrontare al meglio una partita che, sia in termini di classifica, sia di prestigio cittadino, è fondamentale.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Vota Articolo

620 points
Upvote Downvote
Marcelo, terzino del Real Madrid

Calciomercato Juventus e Inter: sfida per Marcelo, ma Ronaldo…

Roma supera 3-1 il Genoa con tris di Mkhitaryan @imagephotoagency

La Roma vince anche contro la sfortuna: Fonseca si gode il momento e sogna