in

Pallone d’Oro, Mendy: “Io escluso dalla lista? Motivazione in più per crescere”

Il portiere del Chelsea, Edouard Mendy, ha parlato della sua esclusione dalla lista dei candidati a vincere il prossimo Pallone d’Oro

Edouard Mendy (Chelsea)
Edouard Mendy (Chelsea)

Intervistato a Canal+ Sport Afrique, il portiere del Chelsea, Edouard Mendy, si è espresso sull’esclusione, giudicata da molti clamorosa, dalla lista dei candidati ad aggiudicarsi il Pallone d’Oro. Il senegalese ha festeggiato la vittoria della Champions League coi Blues a maggio, e dal suo trasferimento a Londra nel 2020 può vantare ben 20 reti inviolate in 38 partite di Premier League disputate. Numeri e performance che non sono bastate ad eleggerlo come un pretendente ad aggiudicarsi l’ambito premio individuale, a differenza del suo collega Gianluigi Donnarumma:Se penso che sia un’ingiustizia? No, non userei questa parola. E’ qualcosa che mi motiva a crescere e migliorarmi ancora, continuando a lavorare duramente con il mio club e la mia Nazionale. Quando ho visto i nomi in lista, ho ricevuto molti messaggi da persone a me vicine, ma anche da altre che non conoscevo affatto. Tra chiamate e social media, è stata un’ondata di messaggi che mi ha davvero emozionato“.


Scarica la nostra App