Paquetá: futuro in bilico tra West Ham, Flamengo e Manchester City

Il futuro di Lucas Paquetá è ancora in bilico. Il centrocampista brasiliano, sotto contratto con il West Ham fino al 2026, è conteso da Flamengo e Manchester City. Il Flamengo sogna il ritorno del suo ex giocatore, mentre il Manchester City è pronto a mettere sul piatto una cifra importante per il suo cartellino.

Redazione A cura di Redazione

Il futuro di Lucas Paquetá è ancora incerto. Il centrocampista brasiliano, attualmente in forza al West Ham, ha visto emergere nelle ultime settimane diverse voci di mercato che lo accostano a un possibile ritorno in Brasile, al Flamengo, sua squadra di formazione, o a un approdo in Premier League, al Manchester City.

Paquetá è sotto contratto con gli Hammers fino al giugno 2026, ma la sua permanenza al London Stadium non è affatto certa. Il giocatore è alle prese con una delicata situazione extra-calcistica: la Federazione Inglese di Calcio lo sta infatti investigando per un presunto caso di combine. Questo ha fatto scendere il suo valore di mercato dagli iniziali 65 milioni di euro a cifre più accessibili, aprendo le porte a un possibile ritorno in Brasile o a un’offerta da parte del Manchester City, che non ha problemi di liquidità.

Il Flamengo sogna il ritorno del figliol prodigo

Il Flamengo, club in cui Paquetá è cresciuto calcisticamente, non ha mai nascosto il suo interesse per un ritorno del giocatore. Il presidente del club carioca, Rodolfo Landim, ha recentemente dichiarato: “Paquetá è un giocatore che amiamo e che vorremmo rivedere qui al Flamengo. Faremo il possibile per riportarlo a casa”.

Il Manchester City attende la risoluzione del caso

Anche il Manchester City è interessato al trequartista brasiliano. I Citizens vedono in Paquetá il profilo ideale per rinforzare il loro centrocampo e sono pronti a mettere sul piatto una cifra importante per il suo cartellino, a patto che la sua situazione giudiziaria si risolva in maniera favorevole.

Paquetá concentrato sulla Copa América

Al momento, Paquetá è impegnato con la nazionale brasiliana nella Copa América. Il giocatore ha preferito non commentare le voci di mercato, concentrandosi unicamente sul torneo continentale. Il suo futuro verrà deciso solo dopo la fine della competizione, quando avrà le idee più chiare sul suo futuro.

Andreas Pereira: “Abbiamo parlato, ma niente di concreto”

A gettare ulteriore benzina sul fuoco ci ha pensato il compagno di squadra di Paquetá in nazionale, Andreas Pereira. Durante una conferenza stampa, ha dichiarato: “Ho parlato con Lucas, è vero che abbiamo avuto alcune conversazioni, ma non c’è ancora niente di concreto“.

La situazione di Lucas Paquetá è dunque ancora molto incerta. Il giocatore è conteso da diverse squadre importanti, ma il suo futuro dipenderà anche dall’esito dell’inchiesta della Federazione Inglese di Calcio. Solo il tempo ci dirà dove giocherà Paquetá nella prossima stagione.