Paratici giura attaccante, la Juventus pensa a Dzeko e delibera Mister X

Dzeko si o no? Paratici cerca di smuovere il mercato e si ragionerebbe anche su un eventuale mister X

Le parole di Fabio Paratici hanno mostrato molto chiaramente le reali intenzioni della Juventus per rinforzare l’attacco. Edin Dzeko sembra essere il predestinato e la panchina subita ieri nella sfida che la Roma ha affrontato a Verona ha delineato con estrema decisione quello che dovrebbe essere il futuro del gigante bosniaco a partire già dalla giornata di domani. Dzeko alla Juventus, tutto fatto, tutto definito, se non fosse per il Napoli e Aurelio De Laurentiis che trattenendo ancora una volta il polacco Milik con i colori azzurri, rischia di far saltare anche quello che sembrava ormai già fatto e deciso. Si perché se Milik non arriva alla Roma allora l’affare Dzeko-Juventus rischia seriamente di saltare e questo, dalle parti della Torino bianconera non può certo accadere. E allora si affronta la realtà e si osserva con attenzione alle strategie, come quelle che Fabio Paratici ha voluto definire, seppur emblematicamente, con le parole rilasciate prima della sfida contro la Sampdoria: “Dzeko? La Juventus prenderà il suo attaccante, quello giusto da affiancare a Cristiano e Dybala (e intanto gioca Kulusevski)”. Spunta, dunque, Mister X e se non fosse Dzeko chi altro potrebbe indossare l’agognata maglia numero 9 bianconera, ora che Gonzalo Higuain ha salutato la squadra?

Calciomercato Juventus, Dzeko si o no? La strategia di Fabio Paratici

Si ragiona, riflettendo sulle parole del Direttore Sportivo Paratici, su chi potrebbe essere il nuovo attaccante della Juventus e Edin Dzeko resterebbe, chiaramente, la prima scelta. Ma queste parole hanno certamente destato qualche incertezza, come se la Juve sotto traccia stesse lavorando anche a qualche altro obiettivo. Saltato definitivamente Suarez, che intanto impara a parlare italiano (chissà poi perché) ci sarebbero altre possibilità in attacco per la nuova Juve di Andrea Pirlo? Riflessioni e nomi e, secondo quanto riportato da Sport Mediaset, nessun giocatore potrà mai rappresentare in questo momento una reale sostituzione in corsa al primo obiettivo Dzeko.

Dzeko e Milik
Calciomercato Juventus e Roma: Milik e Dzeko che succede?

La Juventus vuole Edin Dzeko, portando addirittura la nuova offerta alla Roma dal valore di 17 milioni ( 2 in più rispetto alla prima offerta già accettata dai giallorossi) per convincere la società di Dan Friedkin a lasciar partire il bosniaco nonostante le indecisioni puntigliose di De Laurentiis per l’addio di Arkadiusz Milik. La realtà? A conti fatti domani sarà il giorno di Dzeko alla Juventus e di Milik alla Roma poi, come il calciomercato impone, bisognerà aspettare firme ed ufficialità perché colpi di scena possono ancora essere ammessi. Staremo a vedere.