in

Patrick Zaki, l’invito del Bologna: “Ti aspettiamo presto al Dall’Ara”

Dopo la liberazione di Patrick Zaki, ricercatore dell’Università di Bologna tenuto per quasi due anni in Egitto, il club felsineo lo ha invitato allo stadio Dall’Ara

Bologna, Stadio Dall'Ara
Bologna, Stadio Dall'Ara

Dopo 22 mesi di prigionia, Patrick Zaki è stato liberato. Il ricercatore dell’Università di Bologna, arrestato il 7 febbraio 2020, dovrà tornare in Egitto per il processo, ma ha potuto riabbracciare la propria famiglia dopo quasi due anni. Le prime parole pronunciate dal ragazzo, come riporta IlCorriere.it, sono state: “Sto bene, forza Bologna!”. La risposta del club felsineo non si è fatta attendere: la società rossoblu ha invitato con un tweet il ricercatore allo stadio Dall’Ara. Potremmo dunque presto vedere il ragazzo sugli spalti a tifare per la propria squadra del cuore, che sarà impegnata domenica in trasferta contro il Torino.