in

Premier League, Arsenal-City 0-1: Guardiola non si ferma più

Guardiola si gode il tredicesimo successo consecutivo in Premier: +10 sul Leicester e testa alla Champions

Pep Guardiola, allenatore del Manchester City (foto by imagephotoagency)
Pep Guardiola, allenatore del Manchester City (foto by imagephotoagency)

Premier League, City sempre più inarrestabile

Il City di Guardiola mette a segno la tredicesima vittoria di fila in Premier League. Lo fa con il minimo indispensabile, battendo l’Arsenal di Arteta per una rete a zero. Rete arrivata dopo appena due minuti dall’inizio della gara, proiettando i Citizens a +10 sul Leicester.

Partita piuttosto vivace, quella tra Gunners e City, con i primi che si sono visti “tagliare le gambe” a 75 secondi dal fischio d’inizio di Moss: Mahrez gioca bene la palla sulla destra e pennella in mezzo per Sterling, che stacca di testa prendendo il tempo su Holding e Bellerín. Gara subito in discesa per i Citizens, con i Gunners costretti a rincorrere gli avversari per tutti e 90 i minuti.

Pep Guardiola, tecnico del Manchester City

Premier League, Guardiola pensa alla Champions

Il punteggio rimane invariato sino al termine dell’incontro, nonostante la quindicina di tiri effettuati dal City. Arsenal che prova qualche debole assalto nella metacampo avversaria, ma gli uomini di Guardiola reggono bene le avanzate dei londinesi. Il risultato non cambia, anche per via delle imprecisioni dei Citizens.

City che mette le mani sul titolo, con Guardiola libero di concentrarsi maggiormente sul cammino europeo della squadra. Mercoledì sarà la volta del Mönchengladbach, reduce da un cammino decisamente incerto in Bundesliga: nelle ultime cinque sono arrivati solamente 5 punti.

Ikoné, trequartista del Lille

Ligue 1, Lille in testa: alle 21:00 Psg-Monaco

Mario Rui (Napoli) e Zapata (Atalanta) @Image Sport

Vittoria e sorpasso: Atalanta-Napoli 4-2