in

Premier League, continua la rivoluzione: massimo 10 colpi di testa in allenamento

La Premier League, dopo aver imposto l’obbligo vaccinale a tutti i componenti del club, ora impone un altro divieto: ogni giocatore potrà fare massimo 10 colpi di testa durante un allenamento

Premier League
Premier League

La Premier League continua la campagna di sensibilizzazione sugli effetti a lungo termini causati da determinate azioni dei calciatori. Difatti, da questa stagione in poi, nel campionato inglese non sarà possibile fare oltre 10 colpi di testa in allenamento per ogni singolo giocatore. Questa scelta è stata presa in considerazione dopo che alcuni studi scientifici hanno evidenziato che eccessivi colpi di testa potrebbero provocare alcune malattie mentali gravi come l’Alzheimer.