in

Premier League, guerra aperta alla Superlega: “Infrange i sogni dei tifosi”

Caos totale attorno alla creazione della Superlega: il campionato inglese non ci sta e attraverso un comunicato ha manifestato tutto il proprio dissenso in linea con quello dell’Uefa

Premier League
Premier League

La Premier League con un comunicato stampa ha condannato pesantemente la formazione di una eventuale Superlega. Negli ultimi giorni si è parlato sempre più insistentemente dell’annuncio della creazione della Superlega, che vedrebbe coinvolte 6 squadre inglesi (Chelsea, Tottenham, United, City, Arsenal, Liverpool), 3 squadre spagnole (Barcellona, Real, Atletico) e 3 squadre italiane (Juventus, Milan, Inter).

L’intera Superlega sarebbe finanziata da JP Morgan, una delle più grandi banche al mondo) e avrebbe Florentino Perez come presidente. Nel comunicato la Premier League dichiara guerra aperta, perché la Superlega “minerebbe l’appeal del calcio in generale” e “infrangerebbe i sogni dei tifosi”. Intanto la Uefa sta preparando una causa miliardaria contro le eventuali squadre coinvolte, che ovviamente sarebbero estromesse dalle competizioni europee, con la possibilità di negare la convocazione in nazionale a giocatori aderenti.