in

Premier League, Liverpool e Chelsea in Champions: l’Arsenal saluta l’Europa dopo 25 anni

Dopo 25 anni l’Arsenal non prenderà parte a nessuna competizione europea: Liverpool e Chelsea si qualificano alla prossima Champions League, West Ham e Leicester in Europa League, Tottenham in Conference League

Mikel Arteta, tecnico dell'Arsenal
Mikel Arteta, tecnico dell'Arsenal

Cala il sipario anche sulla stagione 2020-2021 di Premier League che ha incoronato il Manchester City di Pep Guardiola. Insieme ai Citizens si qualificano alla fase a gironi della prossima Champions League lo United, vittorioso 2-1 contro il Wolverhampton nell’ultima giornata, il Liverpool, che chiude al terzo posto in classifica grazie al successo per 2-0 sul Crystal Palace, e Chelsea che cade 2-1 contro l’Aston Villa ma ringrazia il Tottenham che supera 4-2 il Leicester e si qualifica in Conference League.

Le Foxes, come già accaduto lo scorso anno, steccano sul più bello e devono accontentarsi dell’Europa League insieme al West Ham che si sbarazza con un sonoro 3-0 del Southampton. Nulla da fare invece per l’Arsenal, il 2-0 al Brighton non basta ai Gunners che dopo 25 anni non prenderanno parte a nessuna competizione europea.

Premier League, risultati della 38ª giornata

ARSENAL-BRIGHTON 2-0
ASTON VILLA-CHELSEA 2-1
FULHAM-NEWCASTLE 0-2
LEEDS-WBA 3-1
LEICESTER-TOTTENHAM 2-4
LIVERPOOL-CRYSTAL PALACE 2-0
MANCHESTER CITY-EVERTON 5-0
SHEFFIELD UNITED-BURNLEY 1-0
WEST HAM-SOUTHAMPTON 3-0
WOLVES-MANCHESTER UNITED 1-2