in

Premier League, Liverpool-Everton 0-2: crisi per Klopp, sorride Ancelotti

Nel decisivo derby di Liverpool, gli ospiti espugnano l’Anfield e portano a casa tre punti importantissimi: crolla ancora la squadra allenata dal tecnico Klopp che sta vivendo un interminabile periodo di crisi di gioco e di risultati

Jurgen Klopp, tecnico del Liverpool
Jurgen Klopp, tecnico del Liverpool

Liverpool, altra brutta figura

Nella sfida valida per la venticinquesima giornata di Premier League, il Liverpool crolla nel derby con l’Everton. Partita di un’importanza cruciale che però prende una direzione ben precisa già al terzo minuto di gioco, quando Richarlison va subito gol sfruttando al massimo l’assist di James Rodriguez: saltano completamente gli schemi dei Reds, obbligati sin da subito a rincorrere gli avversari e a subire costanti contropiedi. Il possesso della palla è completamente in mano alla squadra allenata dal tecnico Jurgen Klopp, che però non riesce mai ad affondare concretamente. Nel secondo tempo solita girandola di cambi che però non cambiano l’inerzia della gara, che al minuto 83 viene chiusa dalla rete di Sigurdsson su calcio di rigore. Il risultato di 0-2 finale dimostra come il Liverpool sia ancora in piena crisi, soprattutto per colpa degli infortuni che stanno letteralmente decimando la rosa a disposizione. Ora è a rischio l’intero progetto che ruota attorno al tecnico Jurgen Klopp, che potrebbe lasciare la squadra a fine stagione. Quarta sconfitta consecutiva per il Reds che restano ancora a 40 punti e scivolano al momento al sesto posto in classifica fuori dalla zona Champions.

Richarlison, ala brasiliana dell'Everton
Il brasiliano Richarlison dell’Everton

Everton, cinismo e vittoria cruciale

L’Everton ha saputo soffrire, chiudersi a riccio per tutta la partita e ripartire in contropiede con un cinismo degno di nota. Questo 0-2 finale può far festeggiare calciatori e tifosi, perché permette di agganciare proprio i rivali del Liverpool a quota 40 punti. Gli ospiti hanno sfruttato le incertezze tattiche dell’improvvisata difesa del Liverpool per colpire nelle poche occasioni avute a disposizione e hanno vinto un derby di importanza cruciale. Il tecnico Carlo Ancelotti può ora godersi questo trionfo e la nuova classifica che non preclude più un clamoroso piazzamento in Champions League. In una Premier League completamente in mano ad un Manchester City praticamente imbattibile, la lotta per i piazzamenti europei si fa sempre più serrata e imprevedibile. Mentre per l’Everton la sfida inizia a farsi interessante, per il Liverpool questa stagione sta diventando un vero e proprio incubo, fatto di infortuni gravi e sconfitte inspiegabili.

Nicolas Dominguez, centrocampista del Bologna @imagephotoagency

Sassuolo-Bologna, formazioni ufficiali: sorpresa Lopez, dentro anche Dominguez

haaland

Schalke-Borussia Dortmund 0-4: troppo Haaland per i padroni di casa