Salah / Shutterstock.com

Bournemouth-Liverpool, Premier League, probabili formazioni e pronostico

BOURNEMOUTH LIVERPOOL PREMIER LEAGUE / Domani pomeriggio alle 13.30 andrà in scena al Vitality Stadium il match Bournemouth-Liverpool, valevole per la 16a giornata di Premier League.

Una partita da non sottovalutare per i Reds: il Bournemouth è una delle squadre inglesi che gioca il miglior calcio e fa dell’intensità la sua arma migliore. È anche vero che, storicamente, i Cherries hanno sempre perso le partite giocate contro le big del campionato.
Su quattro partite contro Chelsea, Manchester Utd, Arsenal e Manchester City gli uomini di Eddie Howe non hanno raccolto nemmeno un punto: un dato che potrebbe pesare anche inconsciamente sulla psicologia dei giocatori rossoneri.

Il Liverpool, invece, viaggia veloce e continua a rimanere ancorato al City di Guardiola. Secondo posto confermato anche nell’ultima gara interna contro il Burnley, in cui i Reds si sono imposti con il punteggio di 3-1.
Probabile che Jurgen Klopp ricorra al turnover in alcune zone del campo, in vista della partita di Champions League contro il Napoli. Gara di importanza capitale per il raggiungimento dell’obiettivo qualificazione.

Una partita, questa, che si prospetta molto aperta e combattuta, nonostante i favori del pronostico siano dalla parte del Liverpool. Pare molto improbabile pronosticare una sconfitta per Salah e compagni, ancora imbattuti in questa Premier League.

Probabili formazioni Bournemouth-Liverpool, Premier League

BOURNEMOUTH LIVERPOOL PROBABILI FORMAZIONI / I padroni di casa del Bournemouth sono reduci dalla vittoria per 2-1 nel turno infrasettimanale contro l’Huddersfield Town. Ottenendo i tre punti, i Cherries hanno interrotto una striscia negativa di quattro sconfitte consecutive.

Vista l’importanza della partita, Eddie Howe vorrà schierare l’artiglieria pesante. Per questo motivo non ci aspettiamo grossi stravolgimenti rispetto alla formazione titolare.

L’unico dubbio riguarda il modulo di gioco: l’allenatore potrebbe optare per il consueto 4-4-2 o schierare un 5-4-1 che possa infoltire la zona a ridosso della propria area di rigore.

Unici indisponibili nel Bournemouth sono Adam Smith e Dan Gosling, entrambi alle prese con un infortunio al ginocchio.

Jurgen Klopp, invece, dovrà fare i conti con diversi giocatori in dubbio. Come detto, all’orizzonte c’è la gara di Champions League da dentro o fuori. Per questo, è probabile che vengano preservati sia Mané che Robertson, rispettivamente alle prese con un fastidio alla caviglia e un infortunio alla coscia.

Fortunatamente per Klopp, le soluzione non mancano: a centrocampo potrebbero riposare sia Milner che Wijnaldum in vista della gara con il Napoli. Spazio, quindi, a Fabinho e Keita in mediana.

Difficile, invece, che l’allenatore dei Reds possa fare a meno di Salah e Firmino, due degli uomini maggiormente utilizzati dall’inizio della stagione. Sturridge e Origi puntano ad una maglia da titolare.

Probabile formazione Bournemouth (4-4-2): Begovic, Francis, Cook, Aké, Daniels, Brooks, Surman, Lerma, Fraser, Wilson, King.

Probabile formazione Liverpool (4-2-3-1): Alisson, Alexander-Arnold, Van Dijk, Matip, Robertson, Fabinho, Keita, Shaqiri, Firmino, Lallana, Salah.

ECCO IL NOSTRO PRONOSTICO, clicca qui –>