in ,

PSG, Neymar ad un passo dal rinnovo: enorme bonus Champions

Neymar, attaccante del Psg
Neymar, attaccante del Psg

Neymar pronto a legarsi al PSG a vita

Arrivato dal Barcellona nel 2017 nel trasferimento più costoso di sempre, Neymar sarebbe pronto a legare il suo nome a vita ai colori del PSG, in attesa di rientrare dall’infortunio, almeno fino ai 34 anni. Il fuoriclasse brasiliano sarebbe infatti ad un passo dal firmare il rinnovo di contratto con il club di Al-Khelaifi fino al 2026, con gli ultimi dettagli che dovrebbero essere risolti nei prossimi giorni. Lo afferma Sky Sport, secondo il quale per Neymar sarebbe previsto anche un enorme bonus in caso di vittoria della Champions League nei prossimi anni. La coppa dalle grandi orecchie, soltanto sfiorata con la finale dello scorso anno, è il grande obiettivo dell’ambizioso e ricchissimo Paris Saint-Germain. Il primo passo per raggiungere lo scopo è quello della firma dell’ex Santos, quello successivo sarà invece la firma dell’altra stella: Kylian Mbappé.

Neymar e Mbappè, attaccanti del Psg
Neymar e Mbappè, attaccanti del Psg (foto by imagephotoagency)

PSG, adesso Neymar poi sarà la volta di Mbappé

Con il rinnovo di Neymar ormai alle porte, il PSG mette al sicuro una delle sue stelle più luminose, in attesa di convincere anche Kylian Mbappé. In Francia il rinnovo del classe ’98 di Bondy è uno dei temi all’ordine del giorno con la firma che fin qui tarda ad arrivare. Su di lui sono noti gli apprezzamenti di Zinedine Zidane per il Real Madrid, così come si è parlato anche dell’interesse del Barcellona, pronto a intraprendere un nuovo percorso con l’elezione di Laporta. Quel Barça recentemente spazzato via da Mbappé, anche ieri a segno due volte contro il Lione, deciso insieme a Neymar a vincere ancora la Ligue 1, sognando la Champions League. Nella finale contro il Bayern Monaco entrambi delusero le attese, non riuscendo a buttare giù il muro bavarese, rimanendo a secco. La sorte ha rimesso davanti nel percorso verso la finale proprio i tedeschi, questa volta però Neymar e Mbappé vorranno lasciare il segno.

Roberto Mancini, CT della nazionale italiana

Italia, Mancini: “Per Zaniolo ci vuole sicurezza. Pirlo? Questa è la vita da allenatore”

Alvaro Morata, attaccante della Juventus

Calciomercato Juventus, Morata in bilico: l’attacco riparte dalla Ligue 1