in , ,

PSG, piove sul bagnato: “Mbappé verso il Real Madrid!”

Kylian Mbappè del PSG
Kylian Mbappè, attaccante del Psg

La stagione del Paris Saint-Germain è iniziata nel peggiore dei modi. Dopo la sconfitta in finale di Champions League contro il Bayern Monaco, sono arrivate due pesanti sconfitte all’esordio in Ligue 1. Il KO nel Classique contro l’Olimpique Marsiglia ha generato numerose polemiche: 5 espulsioni e un presunto episodio di razzismo, in cui la vittima sarebbe Neymar, anch’egli allontanato dal direttore di gara per un pugno al marsigliese Gonzales. Come se non bastasse, dalla Spagna, il quotidiano sportivo AS pone in prima pagina una foto di Kylian Mbappé con la maglia del Real Madrid, anche in maniera leggermente provocatoria. L’astro nascente del calcio francese, nei giorni scorsi, si era lamentato con il club chiedendo di investire sul mercato per innalzare il livello della rosa e tentare l’assalto decisivo alla Champions. I blancos sono uno dei pochi club a potersi permettere un investimento del genere: Florentino Perez ci pensa seriamente.

Neymar e Mbappè
Neymar e Mbappè, attaccante del Psg (foto by imagephotoagency)

Occhio PSG: Zidane ti porta via Mbappé

Il quotidiano spagnolo AS svela una clamorosa notizia di mercato: Kilyan Mbappé sarebbe l’obiettivo numero uno del Real Madrid. Ovviamente, un trasferimento del genere difficilmente potrà realizzarsi durante questa particolare finestra di calciomercato: la crisi causata dalla pandemia non permette investimenti folli. Il discorso potrebbe essere rimandato alla prossima estate: AS parla di una cifra compresa tra i 120 e i 150 milioni. Il talento della Nazionale Francese Campione del Mondo, infatti, è arrivato al PSG dal Monaco per 180 milioni di euro: il secondo acquisto più caro della storia del calcio. Soltanto Neymar, arrivato sempre a Parigi dal Barcellona durante la stessa estate, è stato pagato di più: 222 milioni. AS ha svelato in parte i motivi del possibile approdo di Mbappé nei Galacticos.

Zinedine Zidane, allenatore dei blancos, potrebbe risultare decisivo ai fini della trattativa: Mbappé sarebbe attratto dalla sua figura di vincente nato, di campione unico, di leggenda del calcio francese. Inoltre, la presenza in rosa di numerosi connazionali come Varane e Benzema favorirebbe un ambientamento più rapido. L’abitudine a determinati palcoscenici, le 4 Champions sollevate nell’arco di 5 anni affascinano il giovane francese, che la considera un trofeo fondamentale per le sue aspirazioni, dopo aver vinto già un Mondiale da protagonista. La vittoria della Champions League sarebbe un passo importante verso il Pallone d’Oro, che Mbappé sogna e sa di poter conquistare. “El Madrid tiene ventaja“, titola AS: il Real Madrid ha un vantaggio. Al momento, nulla di concreto: ma certamente queste voci destabilizzano un ambiente già in crisi come quello parigino.

Vota Articolo

749 points
Upvote Downvote
Lotito e Simone Inzaghi

Lazio, Muriqi-Fares non bastano: Inzaghi chiede altri rinforzi

brighton-chelsea

Premier League, Chelsea e Wolves non sbagliano lontano da casa: buona la prima