Qatar 2022, Salt Bae continua a far discutere: è rottura con Infantino

Sembra essere cambiato qualcosa nel rapporto tra Salt Bae e Gianni Infantino n.1 FIFA, dopo lo spiacevole episodio di Qatar 2022

Michele Loforese
3 Min di lettura

SEGUICI SUI SOCIAL

A quasi una settimana dalla finalissima tra Argentina e Francia, che ha decretato la squadra campione del mondo a Qatar 2022, non si placano le polemiche per il caso Salt Bae. Il noto imprenditore e ristoratore, nel post partita aveva violato il protocollo FIFA, infastidendo non poco Messi e compagni durante gli immediati festeggiamenti al Lusail Iconic Stadium. I video apparsi sui social network hanno scatenato l’indignazione di tantissime persone, le quali hanno pesantemente criticato il comportamento del macellaio, apparso alquanto inopportuno. Il gesto però rischia di costar caro al turco, nei confronti del quale l’attenzione mediatica ha alzato un vero e proprio polverone, soprattutto negli Stati Uniti. Anche il n.1 del calcio mondiale Gianni Infantino sembra non aver gradito, tanto che sui profili social ha smesso di seguire proprio l’account del 39 enne, un indizio della possibile fine di un’amicizia che si era consolidata negli ultimi anni tra i due.

Leggi anche: FIFA, aperta indagine su Salt Bae: “Presenza indebita sul campo”

Qatar 2022, Salt Bae protagonista inatteso della finale

Quelli successivi alla finale di Mondiale, sono momenti unici per la vita di calciatore. Il dolore della sconfitta, ma soprattutto la gioia per la vittoria sono emozioni che da sempre sono condivise con famigliari, uniche persone a cui è acconsentito entrare sul prato verde. Invece nel post partita di Argentina-Francia la presenza di Salt Bae nei festeggiamenti dopo la premiazione ha fatto storcere il naso a molti. Messi in primis, vistosamente infastidito dalle reiterate attenzioni indesiderate del turco, ma anche Lisandro Martinez che in un video sembra essere parecchio restio a lasciar la Coppa di Qatar 2022 dalle sue mani per farsi riprendere insieme assieme a lui. L’imprenditore si trovava in quella posizione privilegiata, con tanto di pass, per via della grande amicizia con Gianni Infantino, il quale a più ripresa in passato aveva mostrato l’ammirazione per il lavoro del 39 turco.

messi-saltbae-world-cup
messi-saltbae-world-cup

Prima che lo spiacevole episodio mandasse su tutte le furie Infantino, i due avevano un gran rapporto. “La carne qua è incredibile, il cibo è come il calcio, è i sentimenti, è l’emozione, è l’amore, tutti gli ingredienti li possiamo trovare qui grazie a quest’uomo”, così parlava il n.1 della FIFA nei confronti di Salt Bae. Il brutto episodio di Qatar 2022 però rischia di avere delle pesanti ripercussioni nel loro rapporto e l’indizio social sembra confermare una sensazione largamente diffusa già il giorno dopo della finale. La caduta di stile in mondovisione potrebbe essere pesare a lungo andare anche sulla carriera del macellaio, il quale anche grazie ai social aveva ingrandito la propria fama e la attività imprenditoriale.

Condividi questo articolo