in

Real Madrid, Zidane ai saluti: “Ci sono momenti in cui bisogna andare via”

L’allenatore ha discusso del suo futuro in conferenza stampa, lasciando intendere che la sua esperienza in blancos è arrivata alla sua naturale fine

Zinedine Zidane, tecnico del Real Madrid @Image Sport
Zinedine Zidane, tecnico del Real Madrid @Image Sport

Nella conferenza stampa per presentare la gara di campionato contro l’Athletic Bilbao, il tecnico del Real Madrid Zinedine Zidane ha risposto ad alcune domande sul suo futuro: “Mancano due partite ancora e non so cosa succederà. Può accadere di tutto e io sto facendo il massimo. Poi ci sono momenti in cui devi restare e altri in cui bisogna andare via per il bene di tutti“.

Non so cosa succederà tra due o tre anni e per questo mi godo ogni momento in questo club. Cercheremo di entrare in campo per far bene, il nostro atteggiamento non deve cambiare anche se sappiamo che non dipende solo da noi. Noi possiamo controllare cosa succede sugli altri campi, quindi l’importante sarà conquistare tre punti contro un ottimo avversario come l’Athletic“.

Sullo stesso argomento  Sergio Ramos, niente Juventus: futuro in Premier o in Ligue 1
Nwankwo Simy, attaccante del Crotone @Image Sport

Pagelle Benevento Crotone 1-1, ancora Simy: ad Inzaghi serve un miracolo

Serse Cosmi (Crotone)

Crotone, Cosmi: “In partita fino all’ultimo, Simy è spietato”