in

Real Madrid, Zidane perde Valverde: salterà Villareal e Inter

Federico Valverde, centrocampista del Real Madrid
Federico Valverde, centrocampista del Real Madrid

Un inizio di stagione abbastanza deludente quello del Real Madrid che fatica a dimostrare il proprio potenziale sia in campionato, sia in Champions League. Con la vittoria nel Clasico i blancos sembravano aver trovato finalmente la quadra giusta, riuscendo ad inanellare una serie importante di risultati positivi: in seguito al successo contro il Barcellona, infatti, erano arrivate 3 vittorie ed 1 pareggio tra campionato e coppa.

Nel posticipo della nona giornata della Liga spagnola, però, il Real Madrid è stato letteralmente surclassato dal Valencia che, al Mestalla, si è imposto con un roboante 4-1 grazie ad una tripletta di Carlos Soler e ad un autogol di Varane. Come racconta la saggezza popolare “al peggio non vi è mai fine” e infatti, oltre alla bruciante sconfitta, il tecnico delle merengues Zinedine Zidane deve fare i conti con l’infortunio di Federico Valverde che ha dovuto abbandonare anzitempo la gara per un problema alla caviglia.

In mattinata, il Real Madrid, attraverso un comunicato ufficiale sul proprio sito, ha annunciato le reali condizioni del centrocampista uruguaiano: “A seguito degli esami effettuati dallo staff del Real Madrid sul nostro giocatore Federico Valverde, è stata diagnostica una frattura dell’osso tibiale posteriore della gamba destra. Il suo recupero continuerà ad essere tenuto sotto controllo“.

I tempi di recupero non sono indicati ma, secondo quanto riporta la stampa spagnola, Valverde dovrebbe restare ai box per almeno 1-2 mesi e difficilmente riuscirà a scendere in campo nella gara contro l’Inter a San Siro, valida per la quarta giornata di Champions League. Un’assenza che peserebbe tantissimo, visto che il calciatore sudamericano è riuscito a ritagliarsi uno spazio importante all’interno dello scacchiere di Zidane. Prima della sfida contro i nerazzurri, dopo la sosta per le Nazionali, il Real Madrid sarà ospite al Madrigal, contro il Villareal secondo in classifica, e due eventuali sconfitte potrebbero rendere ancor più complicato il cammino dei blancos sia in campionato, sia nella massima competizione europea.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Vota Articolo

659 points
Upvote Downvote
COVID-19, Medici di Firenze: "Chiudete tutto, non perdiamo tempo"

COVID-19, Medici di Firenze: “Chiudete tutto, non perdiamo tempo”

Marcelo, terzino del Real Madrid

Calciomercato Juventus e Inter: sfida per Marcelo, ma Ronaldo…