in

Rijeka-Napoli, non c’è Osimhen: Gattuso sceglie Petagna

Andrea Petagna e Matteo Politano, attaccanti del Napoli @imagephotoagency
Andrea Petagna e Matteo Politano, attaccanti del Napoli @imagephotoagency

E’ quasi tempo di match point per il Napoli di Gennaro Gattuso che questa sera sfiderà il Rijeka. I partenopei dopo la sconfitta a sorpresa subita contro l’AZ Alkmaar, si è risvegliato ed ha riaperto il girone andando a vincere contro la Real Sociedad. I tre punti conquistati al San Sebastian sono stati vitali e di fatto hanno rimesso in corsa una squadra che, dopo l’esordio, aveva visto il cammino complicarsi notevolmente. Quella contro il Rijeka, fanalino di coda di un gruppo che resta equilibrato, ma che il Napoli può vincere in tutta tranquillità, è la tipica gara da non sottovalutare e che deve essere presa con le pinze.

Il Napoli ha tutto da perdere e deve scendere in campo con la fame e con la cattiveria giusta per portare a casa i tre punti. L’obiettivo è farlo senza soffrire e senza allungare troppo il brodo. Chiudere la gara il prima possibile permetterebbe ai ragazzi di Gattuso di gestire le energie in vista dell’ultimo turno di campionato prima della sosta.

Non ci sarà Osimhen, che in Spagna è stato espulso per somma di ammonizioni, e verrà sostituito da Andrea Petagna. L’ex Atalanta Spal, che Gattuso conosce bene, avendolo visto giocare nelle giovanili del Milan, sta scalando di settimana in settimana gerarchie e posizioni importanti, tanto da non aver neanche fatto sorgere il dubbio al tecnico di poter avanzare Mertens nella posizione di falso 9. Dietro di lui ci sarà il solito terzetto di trequartisti composto da MertensLozano Politano. A centrocampo, invece, ci saranno maggiori rotazioni con Lobotka Demme in regia; mentre in difesa Maksimovic sostituirà Manolas Meret prenderà il posto di Ospina fra i pali.

Le probabili formazioni

Rijeka (3-5-2) Nevistic; Escoval, Velkovski, Smolcic; Tomecak, Cerin, Lepinijca, Loncar, Stefulj; Menalo, Kulenovic

LEGGI ANCHE  Calciomercato Napoli, Milik si a gennaio: può restare in Serie A

Napoli (4-2-3-1) Meret; Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Lobotka, Demme; Politano, Mertens, Lozano; Petagna

Commenti

Lascia un commento

Loading…

0

Vota Articolo

691 points
Upvote Downvote
Aaron Ramsey, Juventus

Juventus, Ramsey out: in dubbio per la Lazio

Roma-Fiorentina 2-0: decidono Spinazzola e Pedro @imagephotoagency

Roma-Cluj, Fonseca carica la squadra: vincere per archiviare il turno