in

Roma, via alla campagna abbonamenti: il Club si scusa per il disagio

La Roma ha aperto oggi la campagna abbonamenti per la stagione in corso, ma i disagi provocati dal sistema hanno costretto il Club a correre ai ripari

Tifosi della Roma
Tifosi Roma

La Roma ha aperto oggi la campagna abbonamenti per la stagione 2021/2022, dopo l’ufficialità dell’incremento della capienza massima consentita al 75% negli stadi. I giallorossi hanno provato a giocare d’anticipo rispetto alle altre squadre, ma i risultati non sono stati quelli sperati. Infatti, secondo quanto raccolto da Calciomercato.com, migliaia di tifosi si sono ritrovati ad attendere in coda (virtuale) per poter rinnovare il proprio abbonamento. Ma alla fine, solo 150 persone sono riuscite a portare a termine l’operazione.


Scarica la nostra App


SEGUI TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SULLA ROMA

Per questa ragione, la società è intervenuta con un tweet per scusarsi per il disagio: “Il grande entusiasmo per la vendita degli abbonamenti ha generato lunghi tempi di attesa. Al fine di ottimizzare il processo, la vendita ripartirà alle ore 16. Ringraziamo i tifosi e ci scusiamo per il disagio“.