Menu

Cetin

Roma, Cetin: “Voglio raggiungere grandi successi con i giallorossi”

Roma, Cetin: “Vogliamo competere per le prime quattro posizioni”

Quando la Roma in estate annunciò l’arrivo di Mert Cetindal Genclerbirligi i tifosi rimasero molto sorpresi di vedere questo ragazzo proveniente dalla seconda divisione turca fare un doppio salto di qualità ed approdare nella Capitale. Cetin ora ha guadagnato rispetto e affetto dei sostenitori giallorossi grazie al carattere forte e sicuro e alle prestazioni convincenti in campo. Il classe 1997 ha rilasciato quest’intervista al portale turco DHA dove ha parlato dei primi mesi in Italia e degli obiettivi per il resto della stagione: “Non posso dire che all’inizio è andata bene in campionato: abbiamo iniziato con tre pareggi per poi avere un trend di vittorie e sconfitte, ma abbiamo avuto un andamento buono nell’ultimo periodo. Siamo in una buona posizione in classifica, occupiamo il quarto posto e vogliamo completare il campionato tra i primi 4 e andare in Champions League, questo è il nostro primo obiettivo”. Cetin ha poi parlato dell’ambientamento a Roma e del rapporto con la città: “La casa dove mi trovo attualmente è stata abitata sempre da giocatori romanisti. Due anni fa Cengiz Under, l’anno scorso Zaniolo e adesso ci sono io. Quando vai per strada a Roma il macellaio, il negoziante o il tassista sono così affezionati ai giocatori e alla squadra che ti dimostrano tanto affetto e questo mi rende felice e mi motiva ancora di più”.

LEGGI ANCHE  Roma, i leader chiedono il reintegro di Zubiria e Gombar

Roma, Cetin si racconta

Cetin
Cetin, difensore della Roma

Lo stopper turco ha poi parlato del suo futuro con i colori giallorossi: “Sto andando passo dopo passo. Mi sono trasferito a Roma e il mio primo obiettivo è quello di trascorrere qui molti anni. Voglio raggiungere grandi successi con la maglia della Roma e la Champions League. Accadranno cose belle”. Ultima parte dell’intervista dedicata ai prossimi Europei: “Questa è una grande opportunità per me e Under perché andremo a giocare la prima partita di Euro 2020 nella stessa città e nello stesso stadio dove disputiamo ogni settimana le gare con la Roma. È una strana sensazione perché sei sempre a casa. Sono molto felice di iniziare il campionato in Italia con l’Italia”.

Ti potrebbe interessare

Back to Top

Ad Blocker Rilevato!

Il nostro è un giornale gratuito ed offriamo informazione regolarmente tutti i giorni senza richiedere alcun abbonamento. Le nostre uniche fonti di guadagno provengono dalle campagne pubblicitarie presenti sulle pagine del nostro portale. Per continuare a sfogliare le nostre pagine disattiva Ad Blocker per permetterci di continuare a coltivare le nostre passioni. Grazie mille e continua a leggere le pagine di Footballnews24.it

How to disable? Refresh

Add to Collection

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.