Roma chiama, Hummels risponde! Il piano di Ghisolfi per il tedesco

Non sembra essere utopia il colpo Mats Hummels per la Roma, che cerca di aggiungere esperienza alla propria difesa: Ghisolfi studia il piano per regalare a De Rossi il centrale tedesco

A cura di Lorenzo Zucchiatti Borussia DortmundRoma

Dopo la riconferma di De Rossi, nonostante la condicio sine qua non della permanenza dovesse essere la qualificazione in Champions League, è tempo che la nuova Roma prenda forma. La stagione appena conclusa aveva portato entusiasmo con l’arrivo di Capitan Futuro al posto di Mourinho, ma la delusione di non aver centrato nessun obbiettivo finale rimane.

Ora si volta pagina, e l’attenzione va su un calciomercato che deve essere importante. Ghisolfi è chiamato a muoversi su tanti fronti, dalla ricerca del nuovo numero 9 alla caccia al trequartista, passando per un centrocampo che va rimpolpato e per l’idea Bellanova per la fascia. E in difesa? La Roma chiama e Hummels risponde, per quello che sarebbe il colpo d’esperienza perfetto per i giallorossi.

Contatti Roma-Hummels: ingaggio non insormontabile

Al momento non sono arrivati colpi ufficiali per i capitolini, al di là del riscatto di Angelino dal Lipsia. Per punta e trequarti l’attenzione è rivolta in casa Atletico Madrid, con Omorodion, Morata e non solo attenzionati, mentre per la difesa l’intenzione dei giallorossi sembrerebbe quella di voler puntare su esperienza internazionale e leadership.

Come riportato da Calciomercato.com, sono stati avviati i primi contatti trai capitolini e Hummels per sondare la fattibilità dell’affare: il roccioso centrale ex Bayern ha dato l’addio al Borussia Dortmund, ed ora è libero di cercarsi una nuova sistemazione da parametro zero. Un dettagli in favore dei giallorossi è la voglia del tedesco di rimanere in Europa, avendo già rifiutato un paio di proposte arabe.

L’ingaggio da 3,6 milioni all’anno che percepiva è alto ma non insormontabile, con Ghisolfi che lo potrebbe convincere ad accettare cifre più basse o comunque vicine a quella. Lui e non solo nella mente di De Rossi e del club, per costruire una Roma che non fallisca ancora l’appuntamento con la Champions League.

Lettura: Roma chiama, Hummels risponde! Il piano di Ghisolfi per il tedesco