in

Roma, Dzeko non convocato: rottura totale con Fonseca?

Roma, problemi tra Fonseca e Dzeko. Il bosniaco è stato escluso dai convocati, ufficialmente per infortunio

Paulo Fonseca (Roma) @imagephotoagency
Paulo Fonseca (Roma) @imagephotoagency

La sconfitta in Coppa Italia, successiva allo 0-3 del Derby, ha incrinato ancora di più i rapporti tra Edin Dzeko e l’allenatore della Roma, Paulo Fonseca. Secondo il Corriere dello Sport, i primi problemi tra i due si erano già presentati in estate dopo l’eliminazione dall’Europa League. A settembre la Roma aveva ceduto Dzeko alla Juventus, tirandosi poi indietro dopo essere saltato l’acquisto di Milik, del quale non convincevano le condizioni fisiche. Dzeko aveva quindi ricomposto i suoi rapporti con il tecnico ed era tornato ad essere titolare e capitano della squadra.

LEGGI ANCHE: Roma, clamoroso ammutinamento della squadra: “Non ci alleniamo”

Le ultime disfatte, però, sommate all’allontanamento dei membri dello staff, ritenuti responsabili dell’errore sul sesto cambio, hanno portato Dzeko e Fonseca ad avere un duro scontro che ha avuto come diretta conseguenza la mancata convocazione dell’attaccante per la gara con lo Spezia. Una scelta spiegata così dal tecnico: “Sfortunatamente Dzeko ha una contusione, ieri ha sentito un fastidio e non sarà pronto. Il mio rapporto con lui? Non dico altro, penso alla gara di domani“. L’allenatore non ha quindi smentito le indiscrezioni: difficile una cessione di Dzeko a gennaio, ma se il rapporto non si risanerà nei prossimi mesi, è probabile una cessione del bosniaco a fine stagione, a meno che non salti prima la panchina del portoghese.

El Shaarawy attaccante dello Shangai Shenhua.

Calciomercato Roma, El Shaarawy in arrivo: ecco l’indizio social

Calciomercato Juventus, Paratici scarica Szczesny: pronto Donnarumma

Juventus, Szczesny: “Chiellini fondamentale per non prendere gol”