in

Roma, effetto Mourinho: nuova vita per Cristante

Il centrocampista della Roma Bryan Cristante, dopo le ultime stagioni nelle quali non è riuscito a rendere al meglio, sta tornando quello ammirato ai tempi dell’Atalanta

Bryan Cristante, centrocampista della Roma @Image Sport
Bryan Cristante, centrocampista della Roma @Image Sport

Due gol nelle ultime cinque partite. Lo stesso numero di reti dell’intera stagione dello scorso anno. Per Bryan Cristante l’arrivo di José Mourinho sulla panchina della Roma potrebbe essere stato determinante. Per tutta l’estate il tecnico portoghese ha cercato di far arrivare nella Capitale il capitano dell’Arsenal Granit Xhaka, per metterlo al centro del campo, ma soprattutto al centro del progetto tecnico e tattico. Dopo numerose vicissitudini lo svizzero è rimasto a Londra rinnovando anche il contratto con i Gunners ed è in quel momento che la storia di Cristante in giallorosso è cambiata.

[irp]

Lo Special One ha puntato sull’ex Atalanta, riportandolo nel settore nevralgico del campo: mediano con licenza di offendere e recuperare palloni grazie anche alla quantità di kilometri percorsi, ben 11 contro il Sassuolo. La rinascita del centrocampista nato a San Vito al Tagliamento, secondo quanto riportato da TMW potrebbe spingere la dirigenza giallorossa a proporgli il rinnovo di contratto, in scadenza nel 2024.