in

Roma, occhio al FFP: “Scostamento dai requisiti di pareggio UEFA”

In casa Roma si torna a parlare di Financial Fair Play: l’ultimo bilancio approvato ha riscontrato un rosso di oltre 185 milioni di euro

Dan e Ryan Friedkin, nuovi proprietari della Roma @imagephotoagency
Dan e Ryan Friedkin, nuovi proprietari della Roma @imagephotoagency

La Roma ha annunciato i risultati del bilancio chiusosi il 30 giugno 2021: come riportato da Calcio&Finanza, i giallorossi devono fare i conti con perdite per un valore di oltre 185 milioni di euro. Lo stesso club ha sottolineato, nella nota integrativa allegata al bilancio, di aver riscontrato uno “scostamento dai requisiti di pareggio UEFA per il periodo di rendicontazione di 4 anni”. A questo punto, la società potrebbe essere chiamata a fornire ulteriori informazioni al Club Financial Control Body, l’organo di controllo deputato a vigilare il rispetto dei criteri imposti dalla UEFA: al momento, non è comunque prevedibile quale decisione sarà assunta dal CFCB.


Scarica la nostra App