Menu

Leonardo Spinazzola terzino della Roma

Roma, prima l’intuizione poi il destino: Spinazzola corre verso il rinnovo

Alle volte il destino disegna scenari che nessuno si sarebbe immaginato e che nessuno si sarebbe aspettato potessero verificarsi. La storia di Spinazzola in maglia giallorossa è legata a stretto nodo con il fato che, di fatto, lo ha costretto a rimanere nella Capitale. L’ex esterno della Juventus, infatti, è arrivato a vestire la maglia giallorossa nell’ambito di una trattativa molto contestata dai tifosi capitolini, quella con Luca Pellegrini, che, a loro dire, li aveva privati dell’ennesimo “figlio di Roma“. Vero; Pellegrini è romano e, probabilmente, è anche un vero romanista ma l’intuizione avuta da Gianluca Petrachi è stata davvero incredibile.

In primis, per il tipo di cammino che ha fatto e sta facendo l’ex giovane talento giallorosso, prima Cagliari e ora Genoa, non esattamente due club di prima fascia, e poi per quello che sta facendo Spinazzola con la Roma. L’esterno mancino, che lo scorso anno fu ad un passo dall’Inter, corre, gioca, si diverte e ha ormai conquistato un posto di prima fascia in una squadra che sta sorprendendo tutti.

Leonardo Spinazzola terzino della Roma
Leonardo Spinazzola terzino della Roma @Image Sport

Spinazzola come Candela e la Roma se lo gode

Spinazzola si è preso la Roma e lo ha fatto a modo suo, correndo e infortunandosi ma dando sempre la sensazione di essere un giocatore importante. Nella Capitale, poi, sarebbero già iniziati i paragoni con un eroe dell’ultimo Scudetto, Vincent Candela, che, esattamente come Spinazzola, ha fatto sognare una città giocando, come dicono quelli bravi, “a piede invertito”.

Il mancato passaggio in nerazzurro, che il fato ha pensato bene di bloccare, e per il quale la Roma non ha ancora ringraziato abbastanza Marotta, sembra essere diventato il bollino di garanzia di una permanenza importante e piena di soddisfazione. Spinazzola ha trovato la sua dimensione. L’ha fatto con la continuità e con la qualità delle prestazioni ma soprattutto c’è riuscito grazie al destino che, in quel giorno di gennaio di 12 mesi fa, ha fatto cambiare idea a Marotta e a tutta l’Inter. Ora a Roma si starebbe iniziando a parlare di rinnovo ma, vedendo i fatti, il fato avrebbe già detto la sua

Ti potrebbe interessare

Back to Top

Ad Blocker Rilevato!

Il nostro è un giornale gratuito ed offriamo informazione regolarmente tutti i giorni senza richiedere alcun abbonamento. Le nostre uniche fonti di guadagno provengono dalle campagne pubblicitarie presenti sulle pagine del nostro portale. Per continuare a sfogliare le nostre pagine disattiva Ad Blocker per permetterci di continuare a coltivare le nostre passioni. Grazie mille e continua a leggere le pagine di Footballnews24.it

How to disable? Refresh

Add to Collection

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.