in

Roma, senti Nela: “Mancano leader con personalità”

L’ex giocatore della Roma, Sebino Nela, si è espresso sulla prima parte di stagione dei giallorossi sotto la guida di José Mourinho

Delusione Roma
Calciatori della Roma delusi dopo la sconfitta con l'Inter @imagephotoagency

L’ex calciatore della Roma, Sebino Nela, è intervenuto nel corso di un’intervista a La Gazzetta dello Sport in merito all’andamento giallorosso in questa prima parte di stagione: “Peggio dello scorso anno? Non credo faccia bene fare paragoni, Mourinho sta provando a tracciare una squadra nuova che è quella del carisma. Conosciamo José, vuole trasferire il suo pensiero attraverso uomini e giocatori di un certo spessore mentale che, probabilmente, non ha ancora trovato in questi mesi a Roma. Ci sta lavorando, ci vuole tempo”. 

SUGLI ACQUISTI – Maitland-Niles e Sergio Oliveira sono i giocatori che voleva l’allenatore e parlo di caratteristiche mentali. Io mi ritrovo molto in quello che dice Mourinho, ma forse perché il mio carattere su questo aspetto è simile al suo. Mi rendo conto che ci si aspettasse subito qualcosa in più, ma credo che l’allenatore della Roma sappia quel che fa e vuole giocatori che siano come lui”. 

SUI LEADER – La Roma ha bisogno di leader, di giocatori con personalità e responsabilità perché a mio avviso non è una squadra scarsa, ma deve crescere come tenuta mentale. Per carità, ci possono essere momenti di blackout, sono capitati anche a me durante la carriera, ma così no. Sono troppi”.