in

Roma, Tiago Pinto inarrestabile: la Juventus lavora in uscita, il Milan sfida la Lazio

La Roma non si ferma, Tiago Pinto pronto a stupire ancora: la Juventus oltre al nodo Dybala lavora alle cessioni, il Milan sfida la Lazio

Boubacar Kamara
Boubacar Kamara

La Juventus lavora in uscita. La Premier League e la Liga puntano Arthur e De Sciglio, con Arsenal e Atletico Madrid disposte a far sul serio per il brasiliano e il terzino ex Milan. Nel frattempo continua a tener banco il futuro di Paulo Dybala: a febbraio l’agente della Joya Jorge Antun sarebbe atteso nuovamente a Torino per discutere del rinnovo di contratto. I principali ostacoli riguardano la durata del rapporto professionale (4 o 5 anni) e la quota fissa dell’ingaggio, che la dirigenza bianconera vorrebbe abbassare, aumentando i bonus.

Secondo quanto riportato dall‘esperto Ciro Venerato ai microfoni del Tg Sport Rai 2 l’Inter avrebbe smentito l’interesse per il numero 10 della Vecchia Signora: i costi dell’operazione e il rendimento altalenante non convincono l’Ad Beppe Marotta che si gode il rinnovo fino al 2025 di Martin Satriano. L’attaccante argentino, tuttavia, si trasferirà in prestito al Brest.

Tra le principali protagonisti di questa sessione invernale di mercato c’è soprattutto la Roma che dopo Maitland-Niles e Sergio Oliveira prepara il tris: il team manager Tiago Pinto non molla Kamara del Marsiglia, mentre per il ruolo di vice-Karsdorp Sarr, Senesi ed Estevè sarebbero le principali candidature.

I rivali della Lazio trattano la cessione di Muriqi, nel mirino del West Bromwich, in entrate invece piace e non poco, Nicolò Casale dell’Hellas Verona, sulle cui tracce ci sarebbe anche il Milan. Maldini e Massara non mollano Botman del Lille, ma restano vive le alternative Diallo e Bailly nel caso in cui la trattativa per l’olandese dovesse sfumare definitivamente. Si muovono anche Torino e Udinese: i granata seguono Pietro Pellegri e Nandez del Cagliari, mentre i friulani si assicurano Pablo Marì dall’Arsenal.