in

Roma versione Champions League: Fiorentina al tappeto e ora Iachini rischia

Roma batte 2-0 la Fiorentina @imagephotoagency
Roma batte 5-2 il Benevento: nella foto il gol del momentaneo 1-1 di Pedro @imagephotoagency

E’ una Roma che vince e convince quella scesa in campo contro la Fiorentina. I giallorossi hanno letteralmente dominato la partita in lungo e in largo concedendo davvero poco alla squadra di Iachini e fornendo la miglior performance stagionale per convinzione, gioco e grinta. Sicuramente l’approdo di Smalling è stato necessario per consentire alla squadra della Capitale di fare il salto di qualità e di consolidare la difesa, non è un caso se la Roma con il difensore inglese in campo abbia ottenuto il secondo clean sheet consecutivo.

Prova di spessore anche quella di Lorenzo Pellegrini, che quest’anno, nonostante giochi in  una posizione meno offensiva, sta dimostrando di essere un leader tecnico fondamentale insieme a Jordan Veretout. Sulla fasce Leonardo Spinazzola, oltre al gol che ha sbloccato la gara contro la Viola, sembra aver finalmente trovato la continuità. Promosso anche Rick Kardsdorp che da oggetto misterioso sta crescendo piano piano e può risultare utilissimo per il proseguo della stagione.

Chris Smalling, difensore della Roma
Chris Smalling, difensore della Roma

Davanti i tre tenori Dzeko, Pedro e Mkhitaryan non hanno bisogno di aggettivi, con la loro qualità, esperienza, intelligenza tattica e classe consentono alla Roma di potersela giocare con tutti. L’unica cosa da recriminare ai giallorossi per la gara di ieri è il fatto di non aver chiuso la partita in anticipo, sono state tante le palle gol costruite, ma i giocatori hanno peccato di superficialità nell’ultimo passaggio, complice anche uno straordinario Dragowski, il migliore in campo per distacco della Fiorentina.

Se la Roma dovesse continuare in questo modo, la qualificazione in Champions League non sarebbe utopica. Certo, le dirette concorrenti sono tante, ma la stagione è lunga e le sorprese non mancheranno. Dall’altro lato segnaliamo una pessima Fiorentina, incapace di costruire azioni pericolose, salvo nei primi minuti di gioco. Nonostante una rosa competitiva, Iachini non brilla e la sua posizione col trascorrere delle partite sarebbe sempre più a rischio.

Vota Articolo

745 points
Upvote Downvote
Jurgen Klopp, allenatore del Liverpool

Champions League, Klopp elogia l’Atalanta: “Somiglia al Leeds, mi diverto a guardarli”

Pronostico Leeds-Leicester: le SINGOLE vincenti de Il Ditta

Pronostico Leeds-Leicester: le SINGOLE vincenti de Il Ditta