Ronaldinho, nuove accuse per l’ex Milan

Guai all'orizzonte per l'ex Milan Ronaldinho che, nei prossimi giorni, dovrà rispondere dell'accusa di truffa

Ronaldinho dovrà rispondere di truffa

Per Ronaldinho ci sarebbero ancora problemi con la legge. Infatti, come riporta il quotidiano spagnolo Marca, l’ex Barça e Milan dovrà presenziare in Parlamento per chiarire un sistema di marketing piramidale, verso cui le norme sono severe e restrittive. Un’azienda, infatti, sfruttava il nome e l’immagine del campione per aumentare i profitti. Da qui, la storia di 18kRonaldinho, nata come rivenditrice di gioielli ed orologi e tramutatasi in opportunità di investimento di valute virtuali. L’ex calciatore, mediante il proprio avvocato, ha espresso serenità in merito al caso, anche se, nonostante l’interruzione della collaborazione, l’azienda ha continuato l’attività illecita.