in

Salernitana-Sampdoria, al 45º è 2-0 per la Doria: decidono l’autorete di Di Tacchio e Candreva

Il primo tempo tra Salernitana e Sampdoria termina 2-0 per gli ospiti guidati da Roberto D’Aversa: prima l’autorete di Di Tacchio, poi la rete in contropiede di Candreva

Antonio Candreva (Sampdoria) @Image Sport
Antonio Candreva (Sampdoria) @Image Sport

Nella cornice dello Stadio Arechi di Salerno davanti a 12 mila spettatori, il primo tempo tra Salernitana e Sampdoria termina 2-0 per gli ospiti.
Dopo i primi minuti di marca padroni di casa, gli ospiti prendono le misure e si fanno pericolosi con Quagliarella, Candreva e Caputo, ma il risultato non si sblocca. La prima conclusione nello specchio per i granata è un colpo di testa di Gondo che non impensierisce Audero. Il match è chiaramente carico di pressione vista la posizione di classifica dei due club e questo rende le manovre poco fluide e piene di frenesia che porta a tantissimi errori di precisione.


Scarica la nostra App


Al 35′ doppia occasione per la Samp: da un cross dalla destra di Candreva, il norvegese Thorsby colpisce di testa a pochi metri dalla porta, Belec respinge, la sfera raggiunge Caputo che di prima intenzione calcia, ma ancora una volta il portiere sloveno non si lascia superare. Dal minuto 40 al minuto 43 la Sampdoria mette in ghiaccio la partita. Prima l’autorete di Di Tacchio e poi con la rete in contropiede di Candreva su assist di Quagliarella. Dopo un minuto di recupero l’arbitro Giacomelli manda le squadre al riposo sul risultato di 2-0 per la Sampdoria.